“C’è Posta per Te”, la storia di Denise e Debora: ecco come è andata a finire

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2019 7:53 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2019 7:53
C'è Posta per Te, la storia di Denise e Debora: ecco come è andata a finire

C’è Posta per Te, la storia di Denise e Debora: ecco come è andata a finire

ROMA – A “C’è Posta per Te” Maria De Filippi ha raccontato la storia di Denise, una ragazza di Siracusa che da un anno si è trasferita a Milano con la sua compagna Debora.

La ragazza siracusana ha deciso di inviare la busta, in Sicilia, per far pace con la famiglia in vista del suo matrimonio: mamma Mimma, papà Maurizio ed il fratello Gianni, che non hanno visto, di buon occhio, la relazione e che non erano intenzionati a partecipare alla cerimonia.

“Debora diventerà la mia famiglia. Se mi amate la dovete accettare” ha detto Denise alla famiglia che ha deciso di presentarsi in studio. 

“Mi dovevi dare del tempo per accettare questa cosa – le risponde la madre –  Voleva tutto e subito. Ad ogni chiamata, mi chiedeva: ‘Devi conoscerla’. La compagna è troppo plateale, teatrale. Ogni cosa che fa la pubblica sui social. Di questo matrimonio, se ne è parlato subito. Le persone non finiscono mai di conoscersi. Con il ragazzo precedente è stata 8 anni assieme ed un anno di convivenza. Mia figlia non mi ha dato mai sintomo di questa tendenza”.

Maria De Filippi, malgrado le resistenze iniziali, riesce però a convincere la famiglia di Denise ad aprire la busta. E alla fine… E alla fine la storia è finita bene. Anzi benissimo.

Infatti alla fine Denise si è sposata. E alla cerimonia hanno deciso di partecipare anche i suoi genitori.