Cesare Cadeo è morto. Addio allo storico giornalista e conduttore tv, gran tifoso del Milan

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 aprile 2019 23:08 | Ultimo aggiornamento: 4 aprile 2019 23:13
Cesare Cadeo è morto. Addio allo storico giornalista e conduttore tv, gran tifoso del Milan

Cesare Cadeo è morto. Addio allo storico giornalista e conduttore tv, gran tifoso del Milan

ROMA – E’ morto a 72 anni Cesare Cadeo, storico giornalista e conduttore tv e grande tifoso del Milan, con un passato in note trasmissioni Mediaset anche al fianco di Mike Bongiorno e Sandra Mondaini.

All’inizio degli anni ’70 era stato responsabile delle relazioni esterne del Milan, e nel 1975 aveva lavorato per Tvm66, una delle prime emittenti televisive milanesi, per poi passare alle tv di Silvio Berlusconi, di cui è sempre rimasto molto amico, prima a TeleMilano58 poi a Canale 5.

Proprio a Canale 5 aveva partecipato alla realizzazione del Mundialito di calcio, commentando i principali eventi sportivi. Nella stagione 1982/83 aveva condotto Goal con Enzo Bearzot, c.t. della Nazionale campione del mondo in Spagna. L’anno seguente era stato il presentatore di trasmissioni sportive come Record e Super Record, trasmesse da Canale 5. Dal 1989 al 1992 era passato a Italia 1, con Calciomania, affiancato da Paola Perego e Maurizio Mosca, per poi andare, nel 1995, a Mai dire Gol.

Nella sua vita si era anche prestato alla politica: tra il 1999 e il 2004 era stato infatti assessore allo Sport della Provincia di Milano. (Fonte: Gazzetta dello Sport)