Chi vuol essere milionario?, la domanda sul filetto alla Voronoff che ha mandato a casa il concorrente

di Maria Elena Perrero
Pubblicato il 15 marzo 2019 9:29 | Ultimo aggiornamento: 15 marzo 2019 9:29
Chi vuol essere milionario?, la domanda sul filetto alla Voronoff che ha mandato a casa il concorrente

Chi vuol essere milionario?, la domanda sul filetto alla Voronoff che ha mandato a casa il concorrente

MILANO – Sergei Voronoff, chi era costui? Il dubbio questa volta non ha assillato don Abbondio ma un concorrente di un quiz televisivo, e non riguarda alcun filosofo, bensì un chirurgo-cuoco. La domanda è stata infatti posta durante l’ultima puntata di Chi vuol essere milionario?, in onda su Canale Cinque. 

“Al signor Voronoff si deve l’intuizione di un celebre piatto di “filetto” che prende appunto il suo nome. Chi era costui?”, è stata la domanda fatta da Gerry Scotti al concorrente Luca. Quattro, come sempre, le possibili risposte: un diplomatico austriaco, un chirurgo francese, un generale cosacco, un pittore prussiano. 

Il giovane aspirante milionario si è consultato con l’amico Stefano, ma non è riuscito a risolvere il quesito e ha preferito lasciare il quiz show con un tesoretto da 30mila euro. Non sapeva che Voronoff era stato un chirurgo francese passato alla storia non per le sue imprese in sala operatoria ma in cucina. Creò infatti il filetto con salsa a base di Cognac, rosmarino, panna, salsa Worchestershire, senape e tabasco che da lui prese il nome. 

Fonte: Chi vuol essere milionario?