Ciao Darwin, Luca Laurenti e i “botti” all’interno dello studio

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 6 aprile 2019 18:20 | Ultimo aggiornamento: 6 aprile 2019 18:20
ciao darwin botti

Ciao Darwin, Luca Laurenti e i “botti” all’interno dello studio

ROMA – Nella quarta puntata di Ciao Darwin a lasciare il pubblico senza parole è stato il missile che improvvisamente è esploso all’interno dello studio. Paolo Bonolis, appena iniziato il programma, ha presentato la nuova Madre Natura che tutte le sere è rappresentata da una modella diversa. Il colpo di scena è arrivato nel momento in cui è arrivato Luca Laurenti nei panni del dittatore nordcoreano Kim Jong-un. Dopo un piccolo siparietto con Bonolis, il Maestro si è diretto verso la modella parlando cubano ma quest’ultima con stupore le ha risposto in napoletano.

Laurenti è stato preso in giro proprio dal collega che fingendo di voler “mettere una buona parola” con Madre Natura lo ha cacciato via. Bonolis ha prima chiesto alla modella sposata con un napoletano, cosa amasse del suo paese e oltre alla pizza, la sfogliatella e i babà la donna ha affermato di amare anche i botti di capodanno. Così Bonolis ha accesso il finto missile sulle spalle di Laurenti provocando all’interno del programma dei forti botti con tanto di fumo. (fonte MEDIASET PLAY)