tv

Claudia Mori: “Barbareschi vuole scipparmi la fiction su Buscaglione. La Rai così mi umilia”

Barbareschi vuole scippare la fiction a Claudia Mori e la moglie di Celentano si scaglia contro la Rai che in una lettera al Corriere della Sera scrive: “La Rai Mi umilia bloccando una miniserie su Fred Buscaglione. Difenderò fino alla fine il mio lavoro e le mie produzioni, oggi a rischio. Fino in tribunale se ne fossi costretta”. Secondo la Mori, Barbareschi: “Vuole produrla lui e toglierla alla mia Ciao Ragazzi”.

La moglie di Celentano afferma di essere in possesso di ”un’ampia corrispondenza” con il direttore di Rai Fiction Fabrizio Del Noce sul progetto, ”accettato con entusiasmo dalla direzione Rai”, che prevede la regia di Davide Ferrario e l’attore Filippo Timi come interprete. ”Anche di questa corrispondenza stranamente Barbareschi è venuto a conoscenza-  scrive la Mori – Quindi mi ha telefonato minacciosamente dicendomi che io non avrei fatto la fiction su Buscaglione ma l’avrebbe fatta lui, nonostante solo quest’anno il produttore/parlamentare produca 4/5 fiction tra tra cui ‘Il sogno del maratoneta’ e ‘Edda Ciano, presentate dalla Ciao Ragazzi 3/4 anni fa”.

La Mori denuncia altre miniserie ”bloccate senza nessuna plausibile spiegazione” come ‘Caruso’, ‘Una vita in gioco’, un progetto su Enzo Tortora e uno su Pasolini. E conclude: ”Non credo rientri nel ruolo di un produttore dover ogni volta rischiare di fallire a ogni cambiamento di direzione e di ‘casacca’ politica per il governo del momento”.

To Top