Coronavirus, Barbara d’Urso mangia un biscotto cinese in diretta a Pomeriggio Cinque

di Alessandro Avico
Pubblicato il 1 Febbraio 2020 16:30 | Ultimo aggiornamento: 1 Febbraio 2020 17:01
Coronavirus, Barbara d'Urso mangia un biscotto cinese in diretta a Pomeriggio Cinque

Coronavirus, Barbara d’Urso mangia un biscotto cinese in diretta a Pomeriggio Cinque

ROMA – Coronavirus, Barbara d’Urso mangia un biscotto della fortuna cinese in diretta a Pomeriggio Cinque. Si tratta del consueto biscotto della fortuna che viene dato al termine di un pasto nei ristoranti cinesi: “Vi invito ad andare nei ristoranti cinesi in Italia”, ha detto la d’Urso in diretta tv.

“La malattia non si trasmette con i cibi”, spiega Barbara d’Urso alzando la voce, e per dimostrarlo mangia in diretta il biscotto della fortuna. “Lo fece Lamberto Sposini ai tempi dell’influenza aviaria, lo ha fatto Corrado Formigli mangiando un involtino primavera, lo faccio anche io volentieri e vi invito ad andare nei ristoranti cinesi”, conclude la conduttrice. E in studio partono applausi del pubblico.

Coronavirus, Formigli e l’involtino primavera.

Corrado Formigli, durante la sua Piazzapulita in onda su La7, ha fatto un gesto fortemente simbolico e plateale. Il conduttore si è mangiato un involtino primavera, uno dei cibi più noti di quella cucina. L’involtino di verdura alla griglia proveniva da un ristorante che si trova a Roma. Formigli lo ha mangiato ed ha invitato i suoi ospiti in studio a fare altrettanto: “Noi siamo amici della scienza – ha detto il conduttore – mangiate tranquilli, non viene da qui il virus. Potete andare nei ristoranti cinesi, siate razionali, crediate nella scienza, nelle persone di buonsenso. Passerà”.

 A risentire della psicosi sono proprio i ristoranti cinesi, che hanno visto ridursi la clientela in maniera corposa. A raccontarlo in studio è stata Sonia di Hang Zhou, uno dei ristoranti cinesi tra i più famosi a Roma.

La mossa di Formigli ha fatto tornare alla mente l’episodio che il 21 febbraio 2006 vide protagonista Lamberto Sposini. L’allora conduttore del Tg5 mangiò un pollo in diretta per allontanare la fobia dell’influenza aviaria. Il gesto lo fece durante l’edizione delle 20 molto seguita. 

In questo articolo parliamo anche di: