Coronavirus, Clizia Incorvaia quarantena in Sicilia: “Sono dai miei con mia figlia Nina”. E su Ciavarro…

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2020 21:58 | Ultimo aggiornamento: 18 Marzo 2020 21:58
Coronavirus, Clizia Incorvaia quarantena in Sicilia: "Sono dai miei con mia figlia Nina". E su Ciavarro...

Coronavirus, Clizia Incorvaia quarantena in Sicilia: “Sono dai miei con mia figlia Nina”. E su Ciavarro…

ROMA – Quarantena in Sicilia per Clizia Incorvaia, dopo la squalifica dal Grande Fratello Vip. Raggiunta dal settimanale Chi la ex di Francesco Sarcina racconta di essersi rifugiata a casa dei genitori con la figlia Nina, per affrontare il periodo di contenimento imposto dal governo per l’emergenza coronavirus.

“Io sono partita per la Sicilia in tempi non sospetti, per fortuna. E così sto dai miei. Qui mi sono data alla pasticceria, sto facendo torte, ieri la crostata integrale. L’aperitivo? Lo faccio, a casa con i miei e mia figlia. E poi… E poi ho preso persino in mano Il libro rosso di Jung, me l’ero fatto regalare a Natale per entrare al GF, volevo fare la “figa”, invece, poi ho scoperto che lì non si poteva portare nulla da leggere. Così adesso mi tocca (e spero di riuscire a finirlo)”.

Il suo cuore però è sempre rivolto al figlio di Elenora Giorgi, Massimo Ciavarro, incontrato nella casa più spiata d’Italia. A far insospettire i fan era stata un’altra delle sue letture: “Come liberarsi del proprio principe azzurro”. Il titolo del libro è bastato a scatenare rumors su una possibile rottura tra i due.

La Incorvaia però ha categoricamente smentito: “Non vi spaventate, io non voglio liberarmi del mio principe, ma del principe azzurro che c’è dentro di noi…[…] Questo libro insegna a diventare delle principesse guerriere…Non spaventatevi per piacere, non ci sono allusioni. Il mio principe io me lo tengo stretto…”.
 
Nelle scorse ore, l’ex gieffina ha inoltre rivolto un pensiero a Piero Chiambretti, ricoverato a Torino, assieme alla mamma Felicita per un sospetto contagio da Coronavirus: “È vero Piero, tu sei stato il mio talent scout quando appena laureata in Scienze della comunicazione, neppure ipotizzavo di lavorare in tv, e mi hai scelta per inscenare (su la sette) la “stagista”, spazio in cui recensivo libri”.

“Mi hai portato con te – prosegue – nei panni della principessa delle favole al Chiambretti Night, dando spazio ad una mia idea!!Poiché avevo letto di una psicologa che curava i pazienti con le fiabe e così ti proposi di mandar a nanna gli spettatori raccontando da Esopo ad Andersen! Ti devo molto, mi hai insegnato che disciplina, creatività, stakanovismo e un pizzico di sana follia pagano sempre. Sono con te, andrà tutto bene”.

Fonte: Chi, Instagram