Coronavirus, da Pirlo e Immobile. Le Iene lanciano la Quarantena League

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Marzo 2020 20:11 | Ultimo aggiornamento: 16 Marzo 2020 20:11
Immobile, Ansa

Coronavirus: da Pirlo e Immobile. Le Iene lanciano la Quarantena League (foto Ansa)

ROMA – Si chiama Quarantena League ed è il primo torneo di calcio virtuale organizzato da Le Iene, dove nessuno, sia per giocarlo che per vederlo, dovrà uscire di casa: la prima regola, infatti, è osservare le misure del Governo per evitare altri contagi da coronavirus.

L’iniziativa è dei protagonisti dell’omonimo programma trasmesso su Italia 1 e scatterà giovedì alle 12. Vi parteciperanno molti protagonisti della Serie A, giocando dal divano di casa a Fifa 2020, in diretta sul sito iene.it, ma anche sui canali Instagram e Facebook de Le Iene.

A partecipare, fra gli altri, ci saranno i campioni di oggi e di ieri: da Mario Balotelli a Marco Materazzi, quindi Fabio e Paolo Cannavaro (dalla Cina), Ciro Immobile, Andrea Pirlo, Ciro Ferrara, Massimo Oddo, Sandro Tonali, Bernardo Corradi, Luca Pellegrini, Enock Balotelli (fratello di Mario), Lyanco, Cristian Zaccardo, Davide Zappacosta, Armando Izzo, Andrea Petagna, Alessio Cerci, Enrico Brignola, Sebastiano Esposito, Adjapong, Javier Pastore.

Le partite saranno commentate da Pierluigi Pardo e dalla Gialappa’s Band.

Il torneo organizzato dalla Iene, un modo come un altro per trascorrere allegramente e nel modo più spensierato possibile l’obbligo di permanenza a casa, si concluderanno lunedì 23 marzo. Gli accoppiamenti per le prime partite verranno sorteggiate in collegamento con casa Marcuzzi e casa Savino.

Fonte: Le Iene, Ansa.