Pomeriggio 5, Virginia Raggi: “Solo 50 sanzioni in un giorno, orgogliosa dei romani”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2020 14:42 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2020 15:00
Coronavirus Virginia Raggi a Pomeriggio 5: Orgogliosa dei romani

Coronavirus Virginia Raggi a Pomeriggio 5: “Orgogliosa dei romani”

ROMA – Virginia Raggi ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 ha detto di essere “orgogliosa dei romani”, dopo che ha spiegato come nell’ultimo giorno solo 50 persone sono state sanzionate in strada a Roma per violazione delle misure restrittive per il coronavirus.

Il sindaco di Roma in collegamento con lo studio di Pomeriggio 5 ha fatto i complimenti ai romani per il loro comportamento, dato che solo pochi casi di violazioni per le misure del coronavirus sono stati registrati e spiega: “Oggi 24mila controlli in strada e solo 50 sanzioni. Sono orgogliosa dei miei concittadini. Il traffico è calato più dell’80 per cento. Ma non abbassiamo la guardia, anche se i numeri sono confortanti”.

D’altronde lo scorso 19 marzo la Raggi sempre in collegamento con Pomeriggio 5 si era ritrovata a sgridare i romani, che continuavano ad affollare i parchi, tanto che alla fine il sindaco di Roma ne ha disposto la chiusura per evitare che ci fossero assembramenti di persone.

Poi ha spiegato che la Capitale si sta occupando anche dei bisogni degli indigenti, attivando dei buoni che possono essere utilizzati per fare la spesa. Sempre ai microfoni del programma condotto da Barbara D’Urso, la Raggi ha spiegato: “Abbiamo aperto delle caselle di posta dove chi si trova in difficoltà può inviare un’autocertificazione per ricevere buoni da 300 a 500 euro, a seconda del nucleo famigliare. Stiamo valutando ticket cartacei o un’app dedicata. Dovrebbe essere attiva nelle prossime ore. In un giorno oltre 10mila domande. Oggi lo stesso numero, dobbiamo fare in fretta”.

(Fonte Mediaset)

In questo articolo parliamo anche di: