Coronavirus, Walter Nudo: “E se la prendessi come una vacanza?” L’ira sui social

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Marzo 2020 9:59 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2020 9:59
Walter Nudo, Instagram

Coronavirus, Walter Nudo: “E se la prendessi come una vacanza?” L’ira sui social (foto Instagram)

ROMA – Walter Nudo, sui social, fa infuriare un po’ tutti pubblicando un video in cui lo si vede passeggiare e allenarsi all’aperto. Finita qui? No. Non è finita qui perché oltre tutto, nella didascalia del video, si legge: “E se la prendessi come una lunga vacanza?”. Finita qui? No. Perché poi sempre nella didascalia si legge ancora: “La differenza tra le persone che vanno giù e le persone che vanno su”.

Insomma: non proprio un’idea brillante quella di Walter Nudo o chi per lui. Decisamente un’idea poco brillante. E’ poco brillante parlare di vacanza, è poco brillante mostrare passeggiate all’aperto ed è poco brillante quella didascalia. 

La speranza è che il video sia stato girato prima di tutto questo. Almeno questo. Anche se comunque l’idea di pubblicare ora un video del genere resta… resta quel che resta.

“Il mio problema – scrive, per esempio, una utente – è che sono un’infermiera, adotto tutte le precauzioni possibili ma l’idea di poter contagiare la mia famiglia mi terrorizza, quindi non riesco a vedere tutto questo come una vacanza”.

E ancora: “Vacanza? Periodo interessante? Riposare? No,Walter ..non ci siamo. Qui ogni giorno ci contiamo e ne manca sempre uno: un collega, i genitori di un amico, il medico di famiglia, un conoscente,il panettiere,….. È una tragedia vera. Due giorni fa, davanti casa mia, sono passati decine di camion dell’esercito con centinaia di bare da portare in cimiteri di altre province o regioni perché qui, a Bergamo, non ci sono più posti in cui dare una dignitosa sepoltura alle migliaia di vittime di questo virus maledetto! Qui non si sorride e non si filosofeggia, qui si muore e si piange. Come mi sentirò quando questa tragedia sarà finita? Sola, molto più sola. E basta!”.

Fonte: Il Giornale, Instagram.