Cristina D’Avena esclusa dall’evento Musica che unisce: “Mi è dispiaciuto molto…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Aprile 2020 9:13 | Ultimo aggiornamento: 1 Aprile 2020 9:13
Cristina D'Avena esclusa dall'evento Musica che unisce: "Mi è dispiaciuto molto..."

Cristina D’Avena esclusa dall’evento Musica che unisce: “Mi è dispiaciuto molto…”

ROMA – Cristina D’Avena non ha digerito l’esclusione dall’evento benefico “Musica che unisce” andato in onda ieri sera, martedì 31 marzo su Rai 1, a sostegno della Protezione Civile contro il coronavirus. La cantante ha affidato ad un post su Twitter il suo dispiacere per non essere stata coinvolta.

“In questo momento così delicato avrebbe fatto piacere anche a me partecipare all’iniziativa insieme ai miei colleghi. Sarebbe stato un ottimo modo per dare, nel mio piccolo, un contributo attraverso la mia musica che unisce da sempre “i bambini di tutte le età”, aprendo i cuori e cercando di distogliere i pensieri da questa situazione così difficile”.

Cristina D’Avena avrebbe partecipato molto volentieri alla serata portando un po’ di allegria nelle case degli italiani con alcune delle sue sigle dei cartoni animati conosciute da tutti. Immediata la reazione dei fan. “La tua musica non ha confini,la tua musica e per sempre“, “Dovresti essere chiamata anche tu… tra l’altro le tue canzoni mettono sempre allegria, e in questo momento ne abbiamo tutti gran bisogno”, “Perché è successa questa cosa? Perché non avete invitato Cristina?“, hanno scritto alcuni utenti. (fonte TWITTER)