Daniele Bossari: “Se fossi uscito dal Gf, Filippa mi avrebbe raccolto a pezzi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 febbraio 2018 0:58 | Ultimo aggiornamento: 1 febbraio 2018 0:58
Daniele Bossari, dal Gf Vip all'Isola dei famosi. Se fosse uscito prima...

Daniele Bossari: “Se fossi uscito dal Gf, Filippa mi avrebbe raccolto a pezzi”

ROMA – “Se fossi uscito presto dal Gf Vip a Filippa sarebbe toccato raccogliermi a pezzi”. Daniele Bossari uscito trionfatore dalla casa più spiata d’Italia e oggi opinionista all’Isola dei Famosi al fianco di Alessia Marcuzzi, torna a raccontarsi in un’intervista a Gay.it

“Oggi sto molto bene – precisa – Mi prendo il bello della vita e mi godo questa rinascita che il mio penultimo impegno televisivo mi ha dato. Dal 4 dicembre, ad oggi, vivo ancora con lo stesso entusiasmo. Lo conservo gelosamente e spero non finisca mai”.

In attesa delle nozze con Filippa Lagerback, Bossari si sta godendo la sua parentesi nel favoloso mondo dei reality. Ma non teme di restare intrappolato in quel ruolo. “Giammai! Sono state due esperienze, una conclusa, l’altra appena iniziata, che mi stanno facendo scoprire molte più cose di quanto non avrei immaginato”.

Per lui il Gf è stato davvero un’esperienza catartica: “Sembreranno cose assurde agli occhi di chi leggerà le mie parole, ma solo chi ha vissuto un’esperienza come quella può capire. Il GF mi ha permesso di guardarmi dentro come non avevo davvero fatto mai”.

La vittoria però non se l’aspettava: “Perché forse sono rimasto sempre fedele a me stesso? Ancor prima di entrare avevo così tanta paura di uscire subito che dissi a Filippa: “se dovessi uscire alle prime puntate preparati che dovrai raccogliere tutti i pezzi!”. Sarebbe stato un colpo duro, e invece, a quanto pare, sbagliavo. Ho sempre pensato di essere il meno adatto ad un meccanismo come quello e i miei pronostici, anche quelli più rosei, non mi vedevano di certo sul podio”.

 

E pure appena uscito dalla casa del Gf, si sentiva un po’ “smarrito, ma la mia famiglia mi ha aiutato alla grande. In un certo qual modo potrei anche azzardarmi a dire che mi ha protetto dal grande caos che c’era intorno a me, aiutandomi, pian piano, a riscoprire la realtà di tutti i giorni”.

Per il futuro, Bossari ha “tanti progetti”. Dopo l’Isola potremmo sperare di vederlo in qualcosa di diverso: “Questo passaggio televisivo, tra i tanti benefici, mi sta dando anche quello di essere ascoltato e preso in considerazione per nuove idee. Se non avessi vinto e partecipato al GF posso garantirti che quelle porte non mi sarebbero neanche mai state aperte”.

Ma a quanto pare non sarà un talent. Tra questi e i reality preferisce di gran lunga i secondi: “Penso che più che i reality, siano i talent delle potenziali fabbriche d’illusioni. Poi, sicuramente anche i reality potranno esserlo, ma tutto dipende da come uno vive quel tipo di esperienza. Personalmente non sono andato nella casa di Cinecittà per mettermi in mostra, quanto per mettermi davvero in discussione”.