Daniele Scardina: “Diletta Leotta è una persona stupenda”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Settembre 2019 13:59 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2019 13:59
Diletta Leotta e Daniele Scardina

Diletta Leotta e Daniele Scardina (Foto Chi)

MILANO – “Diletta Leotta è una persona stupenda, è una ragazza semplice nonostante tutto quello che le succede intorno”: sembrano davvero parole d’amore quelle di Daniele Scardina, in arte King Toretto, il pugile che per tutta quest’estate è stato paparazzato in compagnia della conduttrice di Dazn. 

Intervistato dal settimanale Chi, Scardina ha parlato del suo rapporto con Diletta Leotta, che solo pochi mesi fa ha interrotto la lunga relazione con il manager di Sky Matteo Mammì. 

“Conoscevo Diletta per il suo lavoro e apprezzo il suo talento perché è un personaggio fortissimo. Conoscendola ho scoperto che vale ancora di più, che è una ragazza semplice nonostante tutto quello che le succede intorno”, ha spiegato Scardina, che comunque non ha voluto dire parole definitive sul legame con la giornalista sportiva. “Non diciamo niente per scelta, io dico solo che ho conosciuto una persona stupenda, il tempo dirà il resto. Geloso delle sue foto di Instagram? Non mi permetto di giudicare il suo lavoro, sono cose sue”.

Poi di sé dice: “Può stupire, ma le persone le devi conoscere dentro, non le puoi giudicare dalla copertina. Io so di piacere oltre la copertina, certo ho un aspetto grezzo e cattivo, ma poi devi guardare quello che faccio, sono un ragazzo educato che sa farsi volere bene e sono uno sportivo che lancia messaggi positivi, parlo di Dio. Da piccolo ho passato più tempo per strada con gli amici, i motorini, le cazz***, che a casa. Diciamo che ho avuto un’infanzia vivace, divertente. La boxe mi ha salvato da strade sbagliate. Nei momenti di solitudine, nella sofferenza, ho incontrato Dio che mi ha messo nel cammino in cui sono ora: stretto, ma giusto”. 

In ogni caso, Diletta o no, lui il 5 settembre tornerà a Miami. Ma, avverte, “penso che le persone siano legate non solo dalla presenza, ma anche da altre cose. Comunque torno in Italia a fine ottobre”.

Fonte: Chi