David di Donatello, Dario Argento su Roberto Benigni: “Ha fatto la solita pagliacciata”

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 29 marzo 2019 10:42 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2019 10:43
Dario Argento contro Roberto Benigni: Ai David di Donatello lui...

David di Donatello, Dario Argento su Roberto Benigni: “Ha fatto la solita pagliacciata”

ROMA – Dario Argento affossa Roberto Benigni e la sua esibizione ai David di Donatello. “Ha fatto la sua solita pagliacciata”, ha detto il regista e maestro dell’horror che ai microfoni di Un giorno da Pecora di Rai Radio1 ha definito come “noiosa” la manifestazione cinematografica.

Argento ha ricevuto il premio alla carriera e parlando dell’esibizione di Benigni ha commentato: “Benigni? Ai David ieri ha fatto la solita pagliacciata, non mi è piaciuto per niente. Sembrava la caricatura di Benigni, è apparso saltellando e poi è subito sparito”.

Dopo aver ritirato il premio speciale, Argento ha ringraziato la giuria dicendo “Grazie, però potevate darmelo prima”. Una battuta che tanto battuta non è, così alla trasmissione radio ribadisce: “Si, è vero, ma era giusto dirlo, non era una cosa antipatica. E’ molto bello il premio, sono contento”.

Parlando della manifestazione generale, il maestro dell’horror ha dichiarato di essersi un po’ annoiato: “E’ stato un po’ noioso, i premi andavano tutti a Dogman”. Del film di Matteo Garrone, ha poi detto: “No, non l’ho visto perché c’era violenza sui cani, sono molto sensibile su questi animali, li amo”. Parole dure anche per Luca Guadagnino e il remake di Suspiria: “Si, ci siamo abbracciati e baciati, sembrava commosso. Che non mi fosse piaciuto il remake di Suspiria glielo avevo già detto…”. (Rai Radio1)