Detto Fatto, Adriana Volpe e le battute su Tiberio Timperi e Giancarlo Magalli

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 6 marzo 2019 8:55 | Ultimo aggiornamento: 6 marzo 2019 8:55
Detto Fatto, Adriana Volpe racconta le battute su Tiberio Timperi e Giancarlo Magalli

Detto Fatto, Adriana Volpe e le battute su Tiberio Timperi e Giancarlo Magalli

ROMA – Adriana Volpe, ospite di Bianca Guaccero a Detto Fatto, parla dei colleghi con cui ha lavorato in tv, dei flirt veri e presunti a lei attribuiti negli anni. E non può mancare una battuta su Giancarlo Magalli, con cui c’è stato un lungo battibecco nell’ultimo periodo in cui la Volpe è stata nella squadra de I Fatti Vostri.

Su Tiberio Timperi.

“Sono contenta per lui, adesso dopo tanti anni di conduzione il sabato e la domenica di mattina presto, ha fatto il salto di qualità”. Domanda maliziosa in studio: “Lui ha dichiarato che tu, all’epoca, apparivi il più possibile, per apparire…”. Risposta della Volpe: “Verissimo! Ti spiego. Nel cinema, puoi fare anche un cameo ma in un film che passa alla storia e tu sei sempre la star. In tv, invece, se non ci sei, ti dimenticano subito. Si deve essere sempre presenti. Buon lavoro nel pomeriggio di Rai 1” (Timperi conduce La Vita in Diretta, nda). “C’è ancora acredine!”, il commento dell’opinionista Giovanni Ciacci.

Su Max Biaggi.

“È stata la prima persona che ho conosciuto a Roma. Ed ho un ricordo bellissimo. Una persona per bene”.

Su Massimo Giletti.

“Falso! Non siamo stati insieme. Ci hanno fatto anche una copertina. Avevano fatto una foto con il trolley, insieme a lui, che salivamo o scendevamo da un aereo”.

Su Giancarlo Magalli.

“Cosa avrei fatto se lo avessi incontrato? Lo avrei salutato. Sono sempre una signora…io!”.

Fonte Detto Fatto.