Detto Fatto, Nicola Ventola e Bianca Guaccero: “Eri molto gelosa ma… speciale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Luglio 2020 14:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Luglio 2020 14:13
Detto Fatto, Bianca Guaccero e Nicola Ventola

Detto Fatto, Nicola Ventola e Bianca Guaccero: “Eri molto gelosa ma… speciale”

L’ex calciatore Nicola Ventola, ospite di Detto Fatto, racconta della sua nuova avventura da… cantante.

Da cantante, esatto. Ventola, infatti, in questi giorni sta scalando la classifica con il suo tormentone Una vita da bomber. “Ma che stai combinando con questa canzone?” chiede Bianca Guaccero nell’ultima puntata di Detto Fatto.

E Ventola replica: “È colpa tua, da ragazzini mi insegnavi a cantare”.

L’ex bomber di Bari e Inter aveva sempre sognato di cantare e proprio per questo con Bianca Guaccero, con la quale è stato fidanzato per cinque anni, comprò una tastiera con le basi musicali.

“Io e Nicola – racconta Bianca Guaccero –  siamo stati fidanzati cinque anni quando eravamo più piccoli e ci allenavamo al canto, comprai la tastiera con le basi musicali, invitiamo gli amici, gli altri calciatori e facevamo le serate karaoke.

Oggi si è realizzato un grande sogno”.

Ma tutta la curiosità di Jonathan Kashanian va sulla loro vecchia storia.

“È speciale, e lo sarà sempre – racconta Nicola Ventola che non si sbottona più di tanto – Era molto gelosa, questo lo posso dire. Posso raccontare un aneddoto? Mi lanciò il vino rosso sulla camicia bianca, partì un bicchiere a Capri”.

“Perché successe questo? – replica la Guaccero – Arrivò sul suo cellulare un messaggio di un’altra donna e io inciampai con il bicchiere di vino sulla sua camicia”.  (Fonte: Detto Fatto).