Diletta Leotta-Gattuso, siparietto su Dazn dopo Milan-Lazio. Il tecnico: “Sei bellissima”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 aprile 2019 16:11 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2019 16:12
Diletta Leotta-Gattuso, siparietto su Dazn dopo Milan-Lazio. Il tecnico: "Sei bellissima"

Diletta Leotta-Gattuso, siparietto su Dazn dopo Milan-Lazio. Il tecnico: “Sei bellissima” (da YouTube)

MILANO – Simpatico siparietto tra Diletta Leotta e Rino Gattuso al termine di Milan-Lazio con la collaborazione degli ex calciatori Andrij Mykolajovyč Ševčenko e Mauro German Camoranesi. Dopo la vittoria del Milan sulla Lazio, con un finale di partita a dir poco burrascoso, Gattuso si è presentato ai microfoni di Dazn scuro in volto, come se avesse perso la partita. Allora Sheva, suo ex compagno di squadra nel Milan, ha cercato di tirargli su il morale dicendogli: “Ce lo fai o no un sorriso?”.

Gattuso esalta Diletta Leotta: “Sei una bellissima donna”.

Dopo qualche minuto di esitazione, Gattuso ha deciso di rispondere dicendo: “Sei bellissima…”. Insomma, il tecnico del Milan invece di rispondere a Sheva ha deciso di rivolgersi alla conduttrice di “Diletta Gol” Diletta Leotta. Il volto femminile di Dazn ha ringraziato Gattuso: “Grazie per il complimento” ed in studio è tornato il sereno. Insomma, Sheva non ha ricevuto una risposta da parte del suo ex compagno di squadra ma almeno è riuscito a farlo sorridere.

Gattuso si è presentato ai microfoni di Dazn piuttosto scosso perché Milan-Lazio è stata una partita avvelenata da polemiche arbitrali e rovinata dal comportamento inqualificabile di Bakayoko e Kessie. In settimana, Bakayoko aveva litigato con Acerbi sui social network. Acerbi aveva detto che la Lazio aveva individualità più forti rispetto a quelle del Milan e Bakayoko aveva replicato “Vediamo in campo…”.

Il Milan ha vinto la partita con gol di Kessie e Bakayoko ha voluto prendersi la sua rivincita con un comportamento anti sportivo. Prima Bakayoko ha fatto finta di voler far pace con Acerbi, e con questo stratagemma ha preso la sua maglia, poi è andato sotto la curva del Milan insieme a Kessie, calciatore che ha deciso la partita, per prenderlo in giro davanti a tutto lo stadio. Gattuso si è presentato ai microfoni di Dazn per scusarsi del comportamento dei suoi due centrocampisti.