DiMartedì, Toninelli: “Previsioni del DEF? Colpa dei tecnici”. Ma il documento… è stato approvato dal Governo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 Aprile 2019 9:30 | Ultimo aggiornamento: 10 Aprile 2019 9:30
DiMartedì, Toninelli: "Previsioni del DEF? Colpa dei tecnici". Ma il documento... è stato approvato dal Governo

DiMartedì, Toninelli: “Previsioni del DEF? Colpa dei tecnici”. Ma il documento… è stato approvato dal Governo

ROMA – Il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, intervistato da Giovanni Floris a “DiMartedì” sembra non conoscere i contenuti del “DEF” (Documento di Economia e Finanza) appena approvato dal suo Governo. Il ministro, infatti, malgrado le previsioni messe nere su bianco nel DEF, dice al conduttore che i risultati delle misure varate dal governo si faranno vedere sulla crescita: “Vedrà che nel secondo semestre gli effetti delle nostre misure si inizieranno a vedere”. A questo punto il conduttore gli ricorda che nel DEF ci sono le previsioni sull’effetto di “Quota 100” e “Reddito di cittadinanza” sul PIL (0,2 e zero).

Toninelli allora dice: “Questo lo dicono i tecnici. Quelle percentuali secondo me saranno migliori”. 

Ma Floris gli ricorda: “Ma lo dite voi ora che crescerete con queste percentuali…”. 

Resta il fatto che il DEF è stato approvato dal Governo e che quindi quelle percentuali di crescita previste sono attribuili al Governo.

“Posso dire che questo lo dicono i tecnici – insiste Toninelli – Secondo me le percentuali andranno meglio rispetto a queste previsioni”.