Dj Ema Stokholma a L’Assedio: “Mia madre mi ha sempre picchiato”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Febbraio 2020 12:22 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2020 12:22
Dj Ema Stokholma a L'Assedio: "Mia madre mi ha sempre picchiato"

Dj Ema Stokholma a L’Assedio

ROMA  –  “Mia madre mi ha picchiato, da sempre. Con lei ho solo ricordi di violenza, non posso perdonare”: è la confessione fatta da dj Ema Stokholma, all’anagrafe Morwenn Moguerou, a L’Assedio, il programma di prima serata de La Nove condotto da Daria Bignardi. 

La dj e conduttrice francese, reduce dal successo del Primafestival di Sanremo, ha parlato del suo libro, Per il mio bene, in cui racconta proprio le violenze subite dalla madre, morta prematuramente.  

“Mia madre mi ha picchiato da sempre, non ho un ricordo mentre mi abbraccia, non ricordo un rapporto fisico con lei diverso dalla violenza”, ha raccontato dj Ema, che ha poi fatto una dolorosa constatazione: “Il perdono non è obbligatorio. Non posso perdonare. Sono stati anni difficili, ti senti perso perché non hai un appiglio, non hai ricevuto amore per cui non sai cos’è. Questa cosa non la puoi perdonare a una madre”. 

Su Instagram, presentando il suo libro, dj Ema aveva scritto: “Oggi mi sento più leggera perché per la prima volta ho parlato della mia storia, quella vera. Non ho scritto questo libro per me, ma per abbattere un tabu che ci limita nel aiutare davvero i bambini che subiscono violenze. Non è perché ci sembra assurdo che non succede”. (Fonti: l’Assedio, Instagram)