Domenica In, Anna Tatangelo contro il critico: “Un ascolto e fate la pagella? Ma dai” VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 Febbraio 2019 18:28 | Ultimo aggiornamento: 10 Febbraio 2019 18:28
Domenica In Anna Tatangelo

Domenica In, Anna Tatangelo contro il critico: “Un ascolto e fate la pagella? Ma dai”

SANREMO – Durante lo speciale Domenica In dedicato a Sanremo, Anna Tatangelo discute sul palco dell’Ariston con il critico musicale Andrea Lanfranchi: “A nome di tutti gli artisti. Gli artisti passano gli anni a lavorare su un disco e voi con un ascolto volete fare la pagella? Ma dai”. 

In studio da Mara Venier, anche Anna Tatangelo che si esibisce con il brano presentato alla kermesse. La tensione sale però quando il critico musicale Andrea Lanfranchi le ricorda come, in passato, le sue canzoni erano definite “trash”. La Tatangelo non apprezza affatto quel commento: “Allora vorrei che il mio futuro e il mio presente fosse trash“, risponde la cantante di Sora.

La Tatangelo ricorda poi come “Ragazza di periferia”, uno dei brani che in passato fu definito trash, le ha permesso di arrivare in alto. 

Anna aggiunge poi: “Io sono più contenta quando un giornalista dice ‘per me’, dire trash come fosse un giudizio di tutti è sbagliato”.

Durante la sua ultima esibizione nella finale del Festival di Sanremo 2019, Anna Tatangelo si è emozionata. Mentre ha interpretato “Le Nostre Anime di Notte”, il brano che racconta la sua contrastata relazione amorosa con Gigi D’Alessio, nella parte finale della canzone è scoppiata a piangere davanti a tutti su palco dell’Ariston.