Domenica In, lite Mara Venier-Roberto D’Agostino: “Amadeus a Sanremo? Non facciamo come con Frizzi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Gennaio 2020 17:26 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2020 17:26
Mara Venier-Roberto D'Agostino, lite per Amadeus: No come Frizzi

Mara Venier a Domenica In (Frame da Rai)

ROMA – Lite in diretta tra Mara Venier e il giornalista Roberto D’Agostino a Domenica In il 12 gennaio sulla conduzione di Amadeus del prossimo Festival di Sanremo. Per D’Agostino il conduttore non è all’altezza del compito, ma la Venier lo gela e replica: “Non facciamo come con Fabrizio Frizzi”. Una risposta che riceve l’applauso del pubblico.

Parlando del prossimo Festival di Sanremo in studio, Roberto D’Agostino, che è il fondatore di Dagospia, critica la scelta di Amadeus come direttore artistico: “Da solo al Festival si sarebbe confuso col microfono, non ci sarebbe andato da solo”. La Venier ha replicato: “Non è vero Roberto, non è vero. Invece da solo sarà una grande sorpresa. No, non sono d’accordo”.

Il fondatore di Dagospia prosegue spiegando le sue perplessità: “Ci vuole Fiorello, qualcun altro. Serve carisma per presentare Sanremo”. Parole che fanno sbottare la conduttrice di Domenica In: “No. Sono luoghi comuni, si chiama qualunquismo”.

D’Agostino non vuole saperne e insiste: “Ma quale qualunquismo! Si chiama qualità e o ce l’hai o non ce l’hai!”. Mara Venier continua a prendere le difese del suo collega: “Amadeus è un grande professionista e lo ha dimostrato, inoltre è amato dal pubblico. Non ripetiamo l’errore che è stato fatto con Fabrizio Frizzi, non lo ripetiamo. Vediamo gli scandali, mo faccio lo scandalo io. Fiorello? Lo chiamerei pure io, perché no? È il numero uno, che c’entra. Si tratta di un valore aggiunto”. A chiudere la discussione è infine D’Agostino, che prende atto che abbiano idee diverse. (Fonte Rai)