Domenica In, Massimo Ferrero si candida: “Presidente della Roma se Pallotta va in pensione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 marzo 2019 20:18 | Ultimo aggiornamento: 24 marzo 2019 20:19
Domenica In, Massimo Ferrero si candida: "Presidente della Roma se Pallotta va in pensione"

Domenica In, Massimo Ferrero si candida: “Presidente della Roma se Pallotta va in pensione”. Foto ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – “Sono romano, romanista e nato a Testaccio. Quando Pallotta andrà in pensione io sarò pronto”.
Queste le parole del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero, ospite questo pomeriggio a Domenica In su Rai 1. Ferrero confessa: “E’ il mio sogno nel cassetto, così diamo a questi lupacchiotti la Roma che meritano”.

Domenica In, Massimo Ferrero e l’amore per la Roma

Una dichiarazione d’amore verso i colori giallorossi ribadita in un periodo in cui il fondo statunitense York Capital sta cercando di acquistare il club blucerchiato. La trattativa c’è, manca ancora l’intesa sulla cifra finale che potrebbe essere intorno ai 100 milioni.

Domani comincerà una settimana determinante visto l’incontro previsto a Londra nei prossimi giorni. Intanto Ferrero lavora per il futuro del club e martedì mattina incontrerà insieme al Genoa il sindaco per definire col Comune di Genova le ultime pratiche per la concessione lunga 90 anni della stadio Ferraris alle due società cittadine.

Massimo Ferrero è un produttore cinematografico, imprenditore, dirigente sportivo e attore italiano, attuale proprietario, presidente e amministratore finanziario e delegato della Sampdoria. Da quando Ferrero è presidente, la Sampdoria ha sempre disputato campionati di mezza classifica senza essere mai coinvolta nella lotta per non retrocedere. Con Ferrero, la Sampdoria si è sempre piazzata al decimo posto in classifica. Nell’attuale campionato, la Sampdoria è nona ma è ancora in corsa per la qualificazione alle coppe europee. 

fonte: Ansa.