Domenica In, la moglie di Mino Reitano: “Pregavo il cielo di prendere me”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2019 19:12 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2019 19:12
domenica in mino reitano

Domenica In, la moglie di Mino Reitano: “Pregavo il cielo di prendere me”

ROMA – Mara Venier Domenica In non può trattenere la commozione durante l’intervista alla moglie di Mino Reitano, Patrizia. La donna, in studio, non riesce a non piangere, ricordando il noto cantautore.

Sono passati dieci anni dalla sua morte, anche il pubblico non può non emozionarsi di fronte al ricordo di Reitano. Patrizia ci tiene a ringraziare la Venier, per essere stata a fianco a lei e alla sua famiglia in questi anni. Forti le parole della donna, che esprime tutto il suo dolore per l’assenza del marito, con cui ha vissuto una bellissima storia d’amore. “La morte me l’ha portato via fisicamente, ma io sento che sono ancora sposata con lui”, dichiara la moglie di Reitano in lacrime. Quando hanno scoperto che il cantautore era malato, le figlie e Patrizia hanno affrontato un periodo molto duro. Hanno sperato fino alla fine che non accadesse il peggio, ma purtroppo la malattia è riuscita a portare via da loro Mino.

Grande commozione a Domenica In con la moglie di Mino Reitano. La donna confessa che, fino all’ultimo minuto, hanno cercato di tenere nascosti i dettagli più gravi al cantautore, che combatteva contro una dura malattia. Lui, però, riusciva sempre a capire tutto. “Pregavo il cielo di prendere me e di non prendere lui”, rivela in lacrime Patrizia. Di fronte a questa affermazione, la Venier non può trattenere la commozione. Anche il pubblico esprime tutta la sua vicinanza alla donna, condividendo dei messaggi di affetto sui social. “Per fortuna che ci sono le persone care e gli amici come te Mara, ti ringrazio perché ci sei sempre stata”, dichiara subito dopo Patrizia alla Venier.

Mara è convinta che Mino Reitano sia ancora in mezzo a loro e lo ricorda con grande affetto. “È stato tremendo vederlo andare via”, ammette Patrizia. Quest’ultima confessa che insieme al cantautore avrebbero voluto invecchiare insieme. La Venier decide poi di far entrare in studio anche le due figlie, le quali ricordano con commozione il padre: “Ci manca, lo ritroviamo ogni giorno nelle persone”.