Domenica Live all’Inps con Rosanna, pizzaiola: odissea per la pensione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 novembre 2017 6:58 | Ultimo aggiornamento: 28 novembre 2017 0:11
pensione-inps

Domenica Live all’Inps con Rosanna, pizzaiola: odissea per la pensione

ROMA – Rosanna, pizzaiola di 58 anni, mostra le difficoltà delle donne che vanno all’Inps a chiedere informazioni sulla sua situazione contributiva pensionistica.

“Io la pensione la voglio e la pretendo”, aggiunge la donna che lavora quasi 14 ore al giorno. Le telecamere di Domenica Live accompagnano la donna all’Inps diTorino per capire di più qual è il futuro della pizzaiola: Rosanna infatti richiede il resoconto retributivo: “Salve sono un artigiano e vorrei il mio resoconto”, ma dopo 1 ora e 40 minuti di attesa tra code, disservizi e rimpalli le viene riferito che dovrà lavorare fino al 1 aprile 2022.

“Che deve fare signora, deve lavorare e basta”, le dice un funzionario. Rosanna amareggiata ha poi aggiunto: “Farò le pizze sulla sedia a rotelle giusto? Con la badante a seguito? Faccio una proposta ai nostri politici, venite a lavorare con me e vediamo se a fine giornata non saranno stanchi”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other