Don Alberto Ravagnani, chi è, quando è nato, età, profilo Instagram, biografia, polemica con Fedez

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2021 13:58 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2021 14:47
Don Alberto Ravagnani, chi è, quando è nato, profilo Instagram, biografia, polemica con Fedez

Don Alberto Ravagnani, chi è, quando è nato, profilo Instagram, biografia, polemica con Fedez (foto Instagram)

Don Alberto Ravagnani è tra gli ospiti di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno venerdì 18 giugno. Ma chi è don Alberto Ravagnani? Che cosa è successo tra lui e Fedez?

Don Alberto Ravagnani, chi è, quando è nato, profilo Instagram

“Sono un prete. Vivo in oratorio. Insegno a scuola. Ogni tanto faccio cose sui social”: con queste parole don Alberto Ravagnani si descrive su Instagram il sacerdote, diventato noto durante il primo lockdown con i suoi video suYouTube. 

Autore di un libro pubblicato da Rizzoli, “La tua vita e la mia”, il giovane sacerdote (non è nota l’età esatta) di Busto Arsizio, in provincia di Varese, è stato negli ultimi tempi protagonista proprio di uno scontro social con il rapper Fedez. 

Don Alberto Ravagnani e la polemica con Fedez

Lo scorso maggio don Alberto Ravagnani ha accusato Fedez di averlo censurato sui social. “Fedez mi ha bloccato su Instagram. Che per le dinamiche dei social significa fatto fuori o censurato. Peccato, io non ce l’avevo assolutamente con lui”, disse all’epoca don Alberto.

“Per dialogare bisogna essere in due: evidentemente non vuole farlo – aveva aggiunto – Io però rimango amichevole e disponibile”. 

A scatenare lo scontro era stata la polemica seguita al concertone del primo maggio sul ddl Zan. Fedez aveva detto: “Sto ricevendo un sacco di brutti insulti. Non è un problema, ma mi fa ridere il fatto che derivino da un post fatto da un prete, Don Alberto, che probabilmente conoscerete perché l’ho invitato ai miei podcast a parlare liberamente delle sue idee, con cui non concordo, ha fatto un post perché l’ho bloccato su Instagram. Sostiene che bloccare una persona su Instagram equivalga a censurarla”.

Il botta e risposta tra don Alberto Ravagnani e Fedez

“Trovo bizzarro accusare di censura una persona che ti ha dato tanto spazio – concludeva Fedez – Ti ho bloccato perché mi ‘asciugavi’ un pochino. Un’altra cosa che trovo divertentissima è essere accusato di censura da un uomo che rappresenta la più grande macchina di censura della storia dell’umanità, cioè la Chiesa”.

La risposta di don Alberto Ravagnani era arrivata sempre tramite stories: “Non condivido il fatto che Fedez abbia trasceso, spostando la questione sulla Chiesa e sulle mie affermazioni. Ha smesso di seguirmi, ma è finita lì. Ora, dopo diverse settimane, mi ha bloccato. La Chiesa e le mie idee non c’entrano con questo fatto – è il commento – È liberissimo di bloccarmi, ma segnalo una certa incoerenza. Io sono aperto e disponibile al dialogo sempre, non a periodi alterni. E il dialogo si fa sempre in due. Se io non posso parlare, non c’è dialogo”.