tv

Donatella Rettore: “Ho perso 500.000 euro in in azioni bancarie”

Donatella Rettore (foto Ansa)

Donatella Rettore (foto Ansa)

ROMA – Intervistata dal settimanale DiPiù, Donatella Rettore ha rivelato di aver perso un’enorme somma di denaro, negli ultimi anni, a causa di azioni bancarie a lei garantire come “sicure”.

Invece si sono rivelate fallimentari. “Non sono a Tale e Quale Show perché avevo bisogno di soldi ma perché è un modo per imparare qualcosa di nuovo, di tenere il mio cervello in funzione e non farlo invecchiare. Ho perso molti soldi, ma proprio tanti…”. “Eh già, talmente sicure (le azioni bancarie, ndr) che ho perso tutta la somma… ho visto sfumare 500mila euro”.

Poi la Rettore ha parlato della sua malattia: “Ho una malattia, la curo e vivo bene. È la mia croce, ognuno ha la sua nella vita, e la affronto senza piangermi addosso. La mia croce si chiama talassemia: è una malattia del sangue che mi abbassa le difese immunitarie e mi fa sentire stanca, incapace di reagire, apatica. L’unico modo in cui posso curarmi è sottopormi a trasfusioni di sangue, proprio come ho fatto a inizio settembre nell’ospedale di Padova”.

To Top