tv

Dori Ghezzi e papà Cristiano smentiscono Francesca De Andrè: “Lei all’Isola dei Famosi? Non siamo contenti”

ROMA – Dori Ghezzi smentisce la nipote Francesca. A proposito della partecipazione di quest’ultima all’ottava edizione de L’Isola dei Famosi dice: ” Non sono d’accordo, ma non intendo proibire nulla”.

Dori Ghezzi è delusa, ma non vuole esacerbare i toni. L’adesione della nipote 21enne Francesca, figlia di Cristiano, 48 anni, e della spagnola Carmen De Cespedes, a qualcuno suona un po’ come una profanazione, giocata com’è tutta sul cognome di quel nonno importante, scomparso 12 anni fa; altri sono più indulgenti, ma perplessi. E “perplessità” sembra anche la parola d’ordine nel clan De André. Francesca farà parte del resto di una pattuglia nutrita in cui non sembra davvero contare l’essere “famosi” quanto l’avere un parente “famoso”.

Anche il padre Cristiano dichiara: “No, non sono molto felice che mia figlia vada all’Isola – dice Cristiano -. Lei sa cantare bene e quella forse non è la trasmissione adatta. Poi ho ereditato da mio padre la diffidenza verso certi programmi e all’apparire in generale. Se Francesca ha talento ci sono altri modi per esprimerlo. Ha una vocazione artistica, ma non capisco esattamente cosa vuol fare e forse non lo sa esattamente neanche lei. Però ha 20 anni e non voglio giudicare le sue scelte in un’età in cui comunque è permesso sbagliare”.

“Non facciamo salti di gioia – aggiunge Dori, oggi 64enne – ma non vediamo in questa scelta un motivo di scontro. Francesca è una ragazza intelligente, vuol mettersi alla prova: che lo faccia. Poi dipende da come uno si comporta nelle circostanze specifiche”.

“Certo – continua Dori Ghezzi – probabilmente si tratta di una “trappola”. Sono chiamati lì per il loro nome, anzi il cognome, che portano, non per quello che sono in realtà come persone. Secondo me poi Francesca non si rende conto della durezza dell’esperienza come la mancanza di cibo e di sigarette (lei è una fumatrice). In ogni caso la cosa importante è non metterla giù troppo dura. Se è un errore si tratta di un errore lieve e rimediabile”.

Cristiano De Andrè

Francesca De André Dori Ghezzi, dopo la morte di Fabrizio, è sempre stata il punto di riferimento centrale per tutti i componenti della famiglia: a cominciare da Cristiano (nato dal primo matrimonio dell’artista con Enrica Rignon detta Puny) che Dori ha sempre difeso, protetto e reso partecipe di tutta la gestione dell’impero editoriale e musicale.

To Top