Dritto e Rovescio, un uomo si alza tra il pubblico: “Del Debbio mi è apparso in una visione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Giugno 2019 12:58 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2019 14:46
Dritto e Rovescio, un uomo si alza tra il pubblico: "Del Debbio mi è apparso in una visione"

Dritto e Rovescio, un uomo si alza tra il pubblico: “Del Debbio mi è apparso in una visione”

ROMA – A “Dritto e Rovescio“, il programma di “Rete 4” condotto da Paolo Del Debbio, un uomo dal pubblico che si presenta come Riccardo Guidi si lascia andare: “Ho avuto due apparizioni a distanza di quarantatré anni. La prima fu da ragazzetto, non trovando la mia strada mi rifugiai in seminario di Lucca. In quell’occasione ebbi la prima visione, la seconda visione l’ho avuta di recente”.

L’uomo continua poi il suo racconto: “La prima fu sotto la forma di un uomo bellissimo, arcangiolesco, dal ciuffo nero, avrebbe potuto fare il modello. Quell’uomo è qui, è Paolo Del Debbio. Mi risolse tutti i dubbi che avevo una sera. Lui mi apparve su una scalinata e mi mise la mano sulla spalla, la vidi come la mano di un angelo. Mi ha salvato da un’esistenza di un prete infelice e ho potuto vivere la mia omosessualità a cui mi ha avviato con quel contatto”.

Del Debbio, naturalmente è sorpreso. Ma l’uomo continua: “In un altro momento difficile quattro giorni fa sono andato a Varazze e ha incontrato di nuovo Paolo“. Del Debbio prova a buttarla sullo scherzo: “Dopo ricevo, se hai bisogno“, manda la pubblicità e chiude l’argomento.

Come notato dal sito TvBlog Riccardo Guidi  però non è un volto totalmente sconosciuto al pubblico. L’attore, infatti, presenziò, anche se per una sola puntata, anche nella prima edizione di Pechino Express.

Fonte: Dritto e Rovescio, TvBlog.