Digitale terrestre: “tutti pazzi per i tasti 8 e 9” di Mtv e Deejay Tv

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2013 6:00 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2013 8:58
Digitale terrestre: "tutti pazzi" per i tasti 8 e 9" di Mtv e Deejay Tv

Digitale terrestre: “tutti pazzi” per i tasti 8 e 9″ di Mtv e Deejay Tv

ROMA – Digitale terrestre: “tutti pazzi per i tasti 8 e 9” di Mtv e Deejay Tv. Cosa hanno in comune Mtv e Deejay tv oltre alla musica e al target giovanile? Il loro asset migliore, la risorsa più appetibile è la loro posizione sul telecomando: i canali 8 e 9 sono i posti assegnati loro nella numerazione del digitale terrestre. Posti che fanno gola a molti operatori come ci racconta con precisione Claudio Plazzotta su Italia Oggi del 12 giugno. “Tutti pazzi per i tasti 8 e 9”: le posizioni fanno gola a Sky, Discovery, De Agostini e Prs.

Per ora di certo c’è solo che i numeri 8 e 9 sono “l’unico buon motivo per comprare”, anche se il diritto alla conservazione dei posti a Mtv e Deejay tv già una volta negato dal Consiglio di Stato prima di essere riaffermato dall’Agcom ma ancora sub judice per i numerosi ricorsi e perché si aspetta una parola definitiva dal ministero dello Sviluppo Economico che ha la delega in materia di digitale terrestre.

Di Sky e del suo presunto accordo con L’Espresso, poi smentito, per Deejay tv e il suo numero 9, si è già parlato. Sky intende sbarcare sul ddt per incrementare la visibilità dei suoi contenuti di Cielo, rintracciabili a fatica nelle posizioni di rincalzo del telecomando.

De Agostini contribuisce già con il 15% ai ricavi di Mtv vuole crescere in tv. Prs (Bernardini de Pace) è interessato a incrementarne la quota di mercato forte della sua posizione sul fronte pubblicitario. Discovery è diventata più grande grazie alla fusione  Switchover media e sarà in vena di shopping.

Mtv, al 51% di Telecom e al 49% di Viacom cerca acquirenti: Ti media si già liberata di La7 in rosso, gli americani non scommettono sul mercato italiano.