Live – Non è la d’Urso, Pamela Perricciolo: “Mark Caltagirone… l’ho conosciuto”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 Giugno 2019 0:07 | Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2019 0:07
Live - Non è la d'Urso, Pamela Perricciolo: "Mark Caltagirone... l'ho conosciuto"

Live – Non è la d’Urso, Pamela Perricciolo: “Mark Caltagirone… l’ho conosciuto”

ROMA – A “Live – Non è la d’Urso” parla Pamela Perricciolo, una delle agenti, o meglio, ex agenti, di Pamela Prati. Di cosa si parla? Di Mark Caltagirone, Pamela Prati, finti matrimonio e dintorni. Naturalmente. 

“Se dico che è colpa di una sola persona è una presa per il c*lo – dice – ci siamo sedute in tre e in tre abbiamo portato avanti una cosa. Puntare il dito solo su una persona non è giusto. Io Mark l’ho conosciuto”.

Per la Perricciolo, quindi, Mark Caltagirone, rullo di tamburi, esiste.

“Tu hai detto ci siamo sedute in tre – chiede Barbara D’Urso – quindi tu, Eliana e Pamela Prati avete organizzato queste cose?”.

“Alcune sì – risponde quella che per tutti è ormai Donna Pamela – Io ho conosciuto una persona nel mio ristorante che mi parlava sempre di Pamela e si chiamava Marco, su Facebook si chiamava Marco Calta, quindi per me era lui. Piano piano è diventato Caltagirone. La Prati un giorno ha detto che lei aveva scritto a questa persona e dopo un paio di sere ci ha detto che ci stava insieme, poi ha detto mi sposo”.

“Io ricevo dei messaggi da un numero di telefono intestato a te, eri tu?” chiede la D’Urso. “Non ero io, ma sì io ho dato a lui la scheda telefonica intestata alla mia società. Quando Pamela ha annunciato il matrimonio – spiega, per così dire, la Perricciolo – io non l’ho più visto. Quando la Prati ha detto di averlo conosciuto ad una cena, mentre noi sapevamo del messaggio Buona Primavera, ho guardato Eliana e le ho detto che c’era qualcosa che non andava. Era tutto strano”.

Fonte: Live – Non è la d’Urso.