Elezioni 2018, la diretta in Tv. Da Mentana a Bruno Vespa: ecco dove seguire i risultati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2018 18:13 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2018 18:13
Enrico Mentana (foto Ansa)

Enrico Mentana (foto Ansa)

ROMA – Domani è il giorno delle elezioni politiche. E come succede ad ogni elezione scendono in campo tutti i big dell’informazione televisiva. Da Bruno Vespa a Enrico Mentana. Tutte le reti si concentreranno sui risultati elettorali. Domani le urne si chiuderanno alle 23. E dalle 23 in poi andranno in onda le prime proiezioni e poi, col passare delle ore, i primi dati del Viminale. Su Rai a tirare le redini ci sarà, come accade ormai da anni, Bruno Vespa con il sui speciale “Porta a Porta”. Su La7, al termine di “Non è l’Arena”, verso le 22.30 arriverà Enrico Mentana con la sua maratona. Su Canale 5 lo “Speciale Matrix Elezioni” condotto da Nicola Porro.

RAI – Domani sera su Rai1 in onda uno speciale Porta a Porta con Bruno Vespa dalle 22.45 alle 3 del mattino. La diretta di Rai3 parte, invece, alle 22.50 con uno speciale del Tg3 in onda fino alle 3. In agenda dalle 24.30 all’1.30 anche uno speciale del Tg2. La programmazione prosegue lunedì 5 con finestre informative su tutte e tre le reti dalla mattina alla sera. Su Rai1 lo Speciale Porta a Porta Chi ha vinto? dalle 20.30 alle 24; su Rai3 nel consueto orario, dalle 8 alle 10, una puntata speciale di Agorà dedicata alle elezioni e dalle 23.30 all’1 Linea Notte Elezioni politiche. Anche Rainews24 offre una ricca programmazione. Il canale di informazione continua della Rai, infatti, dedicherà ai risultati elettorali uno speciale di 25 ore in diretta.

Oltre ai dati forniti dal Viminale, la Rai si avvarrà di Consorzio Opinio Italia, formato dalle società Istituto Piepoli Spa, EMG Srl e Noto Sondaggi Srl.

MEDIASET – Domani il sistema integrato TgCom24 apre la lunga maratona televisiva dalle ore 23 con i primi “in house poll” a cura di Tecnè. Dalle ore 23.30 fino al consolidamento dei risultati, in diretta su Canale 5 e in simulcast su Tgcom24, va in onda Speciale Matrix Elezioni condotto da Nicola Porro, con le proiezioni a cura di Tecnè. Lunedì 5 marzo, oltre al notiziario web e mobile costantemente aggiornato sul sito e sull’app, Tgcom24 segue per tutta la giornata gli sviluppi delle elezioni fino ai risultati definitivi. Inoltre la staffetta informativa di Mediaset prevede i seguenti appuntamenti: su Canale 5 dalle ore 6.00 alle ore 8.00 Speciale Tg5 e, a seguire, l’edizione del Tg5 delle 8.00 alle ore 8.40 Mattino Cinque – Speciale Elezioni; su Retequattro ore 10.40-11.30 Speciale Tg4 e, a seguire, l’edizione del Tg4 delle 11.30; su Italia 1 ore 12.05-12.25 Speciale Studio Aperto e, a seguire, l’edizione di Studio Aperto delle 12.25. La maratona legata alle elezioni si conclude su Retequattro, dalle ore 20.30 fino alle 24.00, con lo Speciale Dalla Vostra Parte – Dopo il voto condotto da Maurizio Belpietro.

LA7 – Grande attenzione alle elezioni anche su La7. Domani sera Non è l’Arena di Massimo Giletti si fermerà intorno alle 22.30 per lasciare la linea a Enrico Mentana per una lunga maratona. Il direttore del tg seguirà lo spoglio delle schede, prima con gli exit poll e le proiezioni di Swg, poi con i risultati reali. Previsti collegamenti dalle sedi di partito. Lunedì 5 spazio al risultato del voto in tutti i programmi del day time. In serata, dopo Otto e mezzo, appuntamento straordinario con Propaganda Live di Zoro in prime time.

SKY – Sky TG24 HD racconterà lo spoglio delle consultazioni più incerte degli ultimi anni con la maratona di oltre 24 ore Italia 18, in onda dalle 22.30 di domani alle 24 del 5 marzo, per illustrare i risultati delle urne e gli scenari post voto. La lunga diretta, con ospiti in studio e collegamenti dai luoghi chiave di queste elezioni, sarà arricchita da rappresentazioni grafiche in realtà aumentata, con una ricostruzione tridimensionale degli emicicli, in cui saranno simulati tutti gli scenari di Camera e Senato e le possibili alleanze. Attraverso il DigiWall, un grande schermo di 140 pollici per gli aggiornamenti crossmediali, saranno proposti invece tutti i numeri sull’affluenza, le elaborazioni disponibili e i dati reali, parziali e poi definitivi. Inoltre i risultati del Decision Desk, a cura dell’istituto Quorum, che anticiperà, quando la solidità statistica dei risultati sarà acquisita, gli esiti dello scrutinio durante lo spoglio. Il racconto elettorale potrà contare su 18 punti live.