Elisa Isoardi a Un Giorno da Pecora: “Sono single. Passo la quarantena con mia zia di 87 anni”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 Aprile 2020 15:09 | Ultimo aggiornamento: 18 Aprile 2020 15:09
elisa isoardi instagram

Elisa Isoardi a Un Giorno da Pecora: “Sono single. Passo la quarantena con mia zia di 87 anni” (foto Instagram)

ROMA – Nella giornata di venerdì 17 aprile,  a Un giorno da pecora su Rai radio 1 è intervenuta  Elisa Isoardi che ha rivelato ai radiascoltatori alcuni dettagli della sua quarantena. L’intervista inizia con l’ufficialità della sua separazione dall’imprenditore Alessandro Di Paolo esclamando: “Sì sono sigle”.

Nell’intervista radiofonica, la Isoardi ha poi spiegato: “La mia quarantena va bene, nel senso che siamo molto ligi. Io ho un cagnolino che porto a spasso due volte al giorno, se non una, perché ho un cane piccolo, che non ha grandi necessità. Sono da mia zia in questo momento. E faccio dirette con gli amici cuochi tutti i giorni e vedo le tue dirette Geppy (si rivolge alla Cucciari. la conduttrice del programma insieme a Giorgio Lauro, ndr). Io sono da zia Gabriella”.

Elisa Isoardi ha detto poi di provare nostalgia del suo lavoro di conduttrice tv ed ha spiegato il motivo della scelta di passare questo periodo insieme alla zia: “Mia zia era da sola, una signora di 87 anni e io ricordo che loro gli anziani sono il nostro patrimonio. Anzi i nostri maturi, una volta erano i saggi. Io penso che loro siano fondamentali. Noi siamo a Roma e non mi sposto da qua e speriamo che si possa tornare alla normalità e a La prova del cuoco nuova”.

Incalzata dalle domande del duo Cucciari-Lauro, l’ex di Matteo Salvini ha dichiarato che nonostante il lockdown continua a lavorare registrando dirette su Instagram:”Io lavoro di più ora che quando andavo in diretta. Ora su Instagram facciamo le dirette tutti i giorni e poi tre giorni a settimana faccio un aperitivo-chat. Io ho un rapporto personale con i cuochi de La prova del cuoco. Ci sentiamo perché ci manchiamo”.

A proposito della quarantena ha spiegato ancora: “Cosa mi manca di più stando in casa? Mi manca la vita, però cerco di farla su un’altra piattaforma (la Isoardi allude alla vita social, ndr). Mia zia è in casa da due mesi e mezzo. Aiutiamo le persone che stanno a casa da sole!”.

La Isoardi spera che, malgrado il blocco imposto a molti programmi Rai, possa tornare a maggio a La prova del cuoco: “A maggio, La prova del cuoco potrebbe ritornare in una versione nuova, più snella. Possiamo fare quello che facciamo a casa molto meglio in uno studio televisivo e non vedo l’ora di tornare in tv soprattutto per i miei cuochi, che ne hanno bisogno” (fonte: Un Giorno da Pecora, Il Giornale).