Elisabetta Gregoraci non sarà al dopo Sanremo: “Trattata senza rispetto da Nicola Savino”

di redazion Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2020 16:01 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2020 16:01
elisabetta gregoraci foto instagram

Elisabetta Gregoraci non sarà al dopo Sanremo (foto Instagram)

ROMA – Elisabetta Gregoraci si scaglia ancora contro Nicola Savino, il conduttore de L’Altro Festival che quest’anno andrà in onda in esclusiva su RaiPlay e che l’avrebbe esclusa dalla conduzione per motivi “politici”.

In un’intervista pubblicata dal settimanale Grazia, la conduttrice ha attaccato nuovamente il collega. Nei giorni scorsi, la Gregoraci aveva accusato Savino di averla esclusa dalla conduzione del dopo Festival Sanremo 2020 per le presunte simpatie politiche dell’ex marito Flavio Briatore: “Sono stata trattata senza rispetto, come se fossi arrivata per meriti non miei. Si vantano di difendere i diritti delle donne, di essere sempre dalla parte giusta e poi usano metodi peggiori di quelli che criticano”.

 Sulla questione si era esposto anche Amadeus che avrebbe detto alla Gregoraci di accettare anche i no nella vita. La tesi esposta dal conduttore di Sanremo 2020 viene sposata solo in parte dalla Gregoraci: “Certo, ma solo se supportati da valide argomentazioni. Sto lavorando a questo progetto da ottobre ho rifiutato altre proposte, mi sono tenuta libera per quella settimana. Dovevo andare a Los Angeles e ho rinunciato. Sono arrabbiata per non essere stata valutata per la mia professionalità, ma per motivi che non c’entrano nulla col mio lavoro”.

Dal canto suo, Savino ha smentito categoricamente un’esclusione per motivazioni politiche. La Gregoraci ha spiegato poi di aver provato a contattare Savino e di essersi trovata davanti il conduttore del dopo Sanremo irremovibile: “Mi ha detto che ha saputo di me tardi, che aveva già la sua squadra e poi altre cose che mi hanno lasciato di stucco” ha aggiunto Elisabetta.

A L’Altro Festival (questo il nome ufficiale del dopo Festival di Sanremo) ci sarà Myss Keta in qualità di volto femminile. Secondo la Gregoraci, è proprio la presenza della rapper ad aver giustificato il no all’ex moglie di Briatore: “Sei stata la moglie di Briatore e all’interno del mio format ho un comico di sinistra. La cosa non è compatibile”. Savino avrebbe usato queste testuali parole. In più l’avrebbe accusata di non essere abbastanza digitale. A quest’ultima accusa, la Gregoraci ha replicato così: “Ho più di un milione di follower e i commenti social al post in cui parlo di questa spiacevole storia sono stati più di 5000”.

Fonte: Grazia, FanPage, Instagram