Emma Marrone a Domenica In: la malattia, Vasco Rossi, i progetti…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Dicembre 2019 18:42 | Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre 2019 18:42
Emma Marrone ospite di Mara Venier a Domenica In: la malattia, Vasco Rossi, i progetti...

Emma Marrone a Domenica In: la malattia, Vasco Rossi, i progetti… (Foto da video)

ROMA – Emma Marrone ospite a Domenica In ha parlato del post intervento e della sua carriera. A Mara Venier la cantante salentina ha parlato di come ha vissuto la sua malattia e dei progetti per il suo futuro.

Emma Marrone e il periodo dopo la malattia.

“Forse perché in questo periodo sono diventata più egoista, mi sono preoccupata di fare le cose per il piacere degli altri, mettendo da parte quello che volevo per me stessa. Adesso sto pensando di più a me”.

“Il dolore e la sofferenza indurisce le persone, stavolta ho voluto vederla da un altro punto di vista la situazione. Avevo degli impegni, volevo essere onesta, anche perché poi su di me si dicono sempre un sacco di stronzate, prima che qualcuno monti castelli sulla mia persona, ho pensato di dire la verità, anche per far capire alle persone a casa che siamo persone umane, non siamo invincibili. Siamo persone con le loro sofferenze”.

La canzone scritta da Vasco Rossi.

“Che Vasco aveva scritto un pezzo per me, me l’aveva anticipato Gaetano Curreri, uno degli autori del brano. All’inizio non ci credevo perché è veramente un mito. All’Olimpico ci siamo incontrati, me l’ha ribadito, quando mi ha detto “ho scritto una canzone per te”, io sono stata zitta, la prima volta in vita mia in cui sono stata zitta. Per me alcuni artisti sono sacri, anche se adesso anche io faccio questo mestiere. Ed è stata per me una grande soddisfazione”.

Emma e i progetti per il futuro.

Sto lavorando tantissimo, sono orgogliosissima di questo album, sono stata tanto in giro. Va bene perché la gente è felice. Il nome, Fortuna, mi è venuto così…Durante un concerto mentre cantavo mi è venuta questa parola nella testa, Fortuna, e ho pensato il prossimo album lo chiamerò fortuna. Ci credo in queste cose, queste coincidenze, come se avessi sentito una vocina. “Stupida Allegria” è il secondo singolo del disco. Sinceramente avevo bisogno di una canzone che rispecchiasse come sono io in questo momento. Che porterà comunque questo velo di malinconia, che per me è il sentimento più bello del mondo anche più bello della felicità. io scelgo sempre le canzoni che mi rappresentano ed io  in questo momento sono così, un po’ stupida, un po’ allegra, con questo contorno di malinconia. (Fonte Rai – Domenica In).

In questo articolo parliamo anche di: