Inter, Enrico Mentana esalta Conte sui social: “Chi non lo voleva ha perso la voce…”

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 3 Ottobre 2019 17:17 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2019 17:17
Enrico Mentana Barcellona Inter Conte vero fuoriclasse nerazzurri

Il post di Enrico Mentana su Barcellona Inter

MILANO – Enrico Mentana esalta Antonio Conte sui social network. Il giornalista ha commentato la prestazione dell’Inter sul campo del Barcellona con un post dove ha esaltato le capacità del nuovo tecnico dei nerazzurri. Un allenatore che molti non volevano sulla panchina dell’Inter per i suoi trascorsi, da calciatore e da allenatore, alla Juventus.

Riportiamo di seguito, i post social di Enrico Mentana dopo Barcellona-Inter 2-1: “Lautaro e Barella hanno 22 anni, Sensi e Skriniar 24, Brozo 26. Nel primo tempo abbiamo fatto felice mezza Italia, nel secondo l’altra metà. Ma a Barcellona è nata una nuova Inter, e il merito è tutto del nostro fuoriclasse, che sta in panchina (anzi davanti).

E chi non lo voleva ha perso la voce.. Ogni tanto mi dimentico che se si parla di calcio qui spuntano subito fuori personaggi che è bello non conoscere. I peggiori sono stati cancellati e bloccati, come i molestatori politici. E non facciano le vittime”.

L’Inter non avrebbe meritato la sconfitta sul campo del Barcellona perché ha giocato veramente una grandissima partita contro un avversario più forte dal punto di vista tecnico e con maggiore esperienza in una competizione internazionale come la Champions League. 

I nerazzurri hanno sbloccato la partita dopo appena due minuti con Lautaro Martinez. Il “Toro” è stato lanciato da un rimpallo, ha superato in velocità Lenglet e ha battuto Ter Stegen con un diagonale di sinistro imprendibile. Dopo questa rete, l’Inter ha avuto molteplici occasioni per portarsi sul due a zero. 

Lautaro Martinez ha sfiorato la doppietta con un colpo di testa che è stato salvato miracolosamente da Ter Stegen. Poi è stato annullato per fuorigioco il gol di Candreva. In seguito Sensi ha calciato a rete con pericolosità senza riuscire a segnare.

Nella ripresa, l’Inter è crollato fisicamente ed il Barcellona è riuscito a rimontarlo con una doppietta di Suarez. I blaugrana hanno iniziato a giocare veramente bene dopo gli ingressi in campo di Vidal e Dembele al posto dei deludenti Busquets e Griezmann.