Vaime: “Mentana è un cialtrone ignorante”

Pubblicato il 19 Dicembre 2011 19:17 | Ultimo aggiornamento: 19 Dicembre 2011 19:20

Enrico Vaime

ROMA – Enrico Mentana? “E’ un cialtrone, è ignorante. Non ha studiato, non c’è un cazzo da fare. Bisogna studiareeee!”. Parola di Enrico Vaime, autore tv e opinionista di La7. “Perché – spiega l’opinionista – il telegiornale è fatto molto bene, è impaginato bene, buon artigianato. Così si fa il telegiornale. Quando lui esce dal contesto del telegiornale fa dei danni”.

Vaime non risparmia nemmeno la Rai: “In Rai l’unico bravo era Ruffini, per il resto il novanta per cento sono delle teste di cazzo”. “Il duopolio televisivo virtuale ha scarificato la Rai per Mediaset?”, il giornalista non ha dubbi: “No, la Rai era già orientata al sacrificio estremo, pullulava di imbecilli, poi è arrivata la politica che l’ha massacrata. La politica prima ha ammazzato la Rai come azienda, le ha tolto l’orgoglio di fare bene le cose, ha messo lì dei politicanti e ha cominciato a magnà. Poi il fatto che è arrivato Berlusconi ha influito poco, poteva arrivare chiunque e le cose sarebbero andate così ugualmente. Se devo essere sincero Berlusconi, contrariamente a quello che può pensare la gente, non ha fatto qualcosa contro la Rai”. Ed ecco un pronostico su La7: “La7 è la Rai non ancora invasa, però sta per essere invasa anche lei. Basta aspettare qualche mese e diventa una piccola Rai”.