EPCC, chiusura con il botto con Alberto Tomba: diretta tv su Sky Uno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2019 14:52 | Ultimo aggiornamento: 23 Agosto 2019 10:31

Alberto Tomba nella foto Ansa

MILANO – Alberto Tomba sarà l’ospite d’onore dell’ultima puntata di “E poi c’è Cattelan”. La trasmissione andrà in onda dalle 21.15 in esclusiva su Sky Uno (canale 108, digitale terrestre canale 455). Giovedì prossimo, 30 maggio, sempre alle 21.15 su Sky Uno, andrà in onda un best of di EPCC, con il meglio delle interviste realizzate in questa stagione da Alessandro Cattelan. Nelle puntate precedenti, sono stati ospiti di Alessandro Cattelan Paola Cortellesi, Alessandro Borghi, Enrico Mentana, Antonella Clerici, Salvatore Esposito e Arturo Muselli e Antonio Conte.

EPCC, Alberto Tomba ripercorre le tappe più importanti della sua carriera. 

Alberto Tomba è noto a livello internazionale con il soprannome di “Tomba la Bomba” per lo stile aggressivo in pista e per il carattere estroverso, fu uno dei protagonisti dello sci alpino dal 1986 al 1998, particolarmente nelle specialità dello slalom gigante e dello slalom speciale, è considerato uno dei più grandi specialisti delle prove tecniche di tutti i tempi, oltre a essere uno dei più grandi atleti della storia dello sport italiano.

Con cinquanta vittorie complessive in Coppa del Mondo è il quarto sciatore di sempre per numero di successi dopo Ingemar Stenmark, Marcel Hirscher e Hermann Maier. Oltre alle vittorie in Coppa del Mondo, che gli consentirono di conquistare la Coppa assoluta nel 1995 e otto Coppe di specialità, ottenne tra l’altro due ori olimpici in slalom gigante (a Calgary 1988 e ad Albertville 1992, primo atleta a vincere nella stessa specialità dello sci alpino per due edizioni consecutive), l’oro olimpico in slalom speciale a Calgary 1988 e due ori, in slalom gigante e in slalom speciale, ai Mondiali del 1996 (fonte Wikipedia).