L’Eredità, Insinna: “Farcire la carne col grasso…”. Il concorrente: “Lubrificare”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 gennaio 2019 20:26 | Ultimo aggiornamento: 29 gennaio 2019 20:49
L'Eredità, Insinna: "Farcire la carne col grasso...". Il concorrente: "Lubrificare"

L’Eredità, Insinna: “Farcire la carne col grasso…”. Il concorrente: “Lubrificare”

ROMA – A “L’Eredità” si continuano a registrare errori clamorosi. Flavio Insinna chiede: “Farcire della carne con il grasso…”. Il concorrente di turno la spara: “L… Lubrificare” . Gelo in studio.

Un altro concorrente riesce anche a fare peggio. Chiede Flavio Insinna: “Come si chiama la strega del mare della Sirenetta?”. Il concorrente ci pensa, ci ripensa, riflette, riflette ancora e alla fine risponde sicuro: “U… stica!”. No, la strega cattiva della Sirenetta non si chiama Ustica. No. Si chiama… Ursula. 

Solo ieri un concorrente del quiz di “Rai Uno” è andato nel pallone su una domanda su “Romeo e Giulietta”.

Flavio Insinna, sempre più terrorizzato dalle possibili risposte dei concorrenti, chiede: “Romeo e Giulietta di Shakespeare è quasi per intero ambientato in quale città?”. La domanda, certo non sembra proprio impossibile. Anzi. Ma il povero Alessandro va in confusione, ci pensa, ci ripensa e alla fine tenta una risposta a dir poco incredibile: “Forse… Londra”. Il povero Insinna resta senza parole. Anche il pubblico in studio. E anche il pubblico a casa. Naturalmente la risposta era… Verona. 

Ma d’altronde “L’Eredità” ci ha ormai abituato veramente bene con gli errori clamorosi. Sempre ieri si parlava di Germania e di monete. Flavio Insinna chiede: “In Germania prima dell’euro che moneta c’era?”. Il concorrente ci pensa un attimo e poi risponde sicuro: “Il franco…”. No. Non era il franco. Era… il marco.