L’Eredità, altra gaffe: nessuno sa la risposta. Carlo Conti: “Siete forti in matematica”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 dicembre 2017 14:56 | Ultimo aggiornamento: 14 dicembre 2017 14:56
Eredità-gaffe-matematica

L’Eredità, altra gaffe: nessuno sa la risposta. Carlo Conti: “Siete forti in matematica”

ROMA – Ancora una gaffe all’Eredità, il game show di RaiUno condotto da Carlo Conti, sostituto d’eccezione di Fabrizio Frizzi. Questa volta i concorrenti sono scivolati su una domanda semplicissima: “Quando è nato un ragazzo che nel 2017 compie 24 anni?”. Bastava fare una velocissima sottrazione a mente ma nessuno dei quattro concorrenti rimasti in gara è riuscito a fare il conto.

La prima è stata Fausta che si è lanciata sul 1994. Poi è stata la volta di Vincenzo che ha tirato fuori un improbabile 1997. Giovanni invece ha risposto 1992. E infine è stato il turno di Gerardo: 1998. Alla fine Carlo Conti, che non è nuovo a questo genere di episodi imbarazzanti, si è visto costretto a bacchettare i concorrenti: “Siete forti in matematica ragazzi! Ormai siamo tutti cresciuti con le macchinette…”

Non è la prima volta che a L’Eredità, complice forse la velocità del gioco e l’emozione, capitino scivoloni di questo tipo. Solo qualche tempo fa Whitney Houston era stata ribattezzata “Wiskey”, mentre George Harrison aveva miracolosamente lasciato i Beatles per entrare nei Bee Gees.

Insomma non mancano le occasioni con Carlo Conti ormai costretto a coprire lo strafalcione delIn studio resta sempre quell’imbarazzo del conduttore che tra una risata e una battuta cerca di “coprire” lo strafalcione…