Estate in diretta, blackout nello studio Rai: salta il programma di Roberta Capua e Gianluca Semprini. Al suo posto Techetechete

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Agosto 2021 17:53 | Ultimo aggiornamento: 4 Agosto 2021 18:45
Estate in diretta, blackout nello studio Rai: salta il programma di Roberta Capua e Gianluca Semprini. Al suo posto Techetechete

Estate in diretta, blackout nello studio Rai: salta il programma di Roberta Capua e Gianluca Semprini. Al suo posto Techetechete (Foto Ansa)

Blackout in Rai: salta la luce negli studi di via Teulada a Roma, si ferma Estate in diretta, il programma di Rai 1 condotto da Roberta Capua e Gianluca Semprini e in onda, al suo posto, viene trasmesso Techetechete.

Blackout in studio: salta Estate in diretta, al suo posto Techetechete

E’ stato un problema tecnico a mettere fuori uso il sistema elettrico della storica sede della Rai vicino a Piazza Mazzini, nell’elegante quartiere romano di Prati.

Il blackout è avvenuto durante la messa in onda di Estate in diretta. Il programma, trasmesso in diretta, si è quindi dovuto interrompere. Al suo posto sono andate in onda le immagini di Techetechete.

Telespettatori senza Estate in diretta: lo smarrimento sui social

Smarrimento tra i telespettatori, che hanno visto all’improvviso scomparire dai loro schermi il salotto di Roberta Capua e Gianluca Semprini. Sui social in molti si sono domandati che cosa fosse accaduto e perché andasse in onda Techetechete al posto di Estate in diretta. Mistero risolto. 

Estate in Diretta, dalle 15:45 su RaiUno

Estate in Diretta va in onda dal lunedì al venerdì. La prima parte ha inizio alle ore 15:45 e termina alle 16:30. La seconda parte, invece, dalle 16:45 alle 18:40.

Anche quest’edizione punta su un mix di informazione e intrattenimento, tra notizie, approfondimenti di cronaca, rubriche, interviste, collegamenti, filmati e ospiti in studio.

Gli inviati del programma raccontano l’estate della rinascita dopo la pandemia in tempo reale, dedicando ampio spazio alle vacanze degli italiani, alla ripresa delle attività culturali e al racconto delle diverse realtà del territorio.