Eugenio Bennato, chi è il fratello di Edoardo Bennato: gli studi in fisica, le canzoni, la tarantella, la moglie attrice

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 Dicembre 2021 12:52 | Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2021 12:53
Eugenio Bennato, chi è il fratello di Edoardo Bennato: gli studi in fisica, le canzoni, la tarantella, la moglie attrice

Eugenio Bennato, chi è il fratello di Edoardo Bennato: gli studi in fisica, le canzoni, la tarantella, la moglie attrice (Foto Ansa)

Eugenio Bennato, fratello di Edoardo Bennato, è tra gli ospiti di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, su Rai1. Ma chi è Eugenio Bennato? Ricostruiamo la sua vita e la sua carriera. 

Chi è Eugenio Bennato: carriera, studi, i premi

Nato a Napoli il 16 marzo del 1948 Eugenio Bennato è un cantautore, musicista e accademico italiano.

Fa parte della scuola di cantautori napoletana assieme ai fratelli Edoardo e Giorgio, a Pino Daniele, Tony Esposito, Alan Sorrenti, James Senese ed altri.

Laureato in fisica all’Università degli Studi di Napoli Federico II, è stato tra i fondatori della Nuova Compagnia di Canto Popolare (1969) e dei Musicanova (1976), insieme a Carlo D’Angiò. 

Ha svolto anche un apprendistato al seguito di Andrea Sacco e della sua chitarra battente. 

Eugenio Bennato è autore di diverse colonne sonore tra cui quella dello sceneggiato televisivo L’eredità della priora (1980), tratto dall’omonimo romanzo di Carlo Alianello, e La stanza dello scirocco, per la quale vinse nel 1999 il Nastro d’argento per la miglior colonna sonora.

I successi commerciali arrivano nel 1986, con il brano Sole sole (presente anche nella colonna sonora del film Rimini Rimini) e nel 1989 con Le città di mare, cantata in coppia con il fratello Edoardo.

Nel 1990 partecipa al Festival di Sanremo insieme a Tony Esposito con Novecento aufwiedersehen. Successivamente torna alla sperimentazione e la ricerca nel campo della musica popolare del sud. 

Nel 1998 fonda il movimento Taranta Power, per promuovere la Taranta attraverso musica, cinema e teatro. Nel 1999 esce l’album omonimo: Taranta power.

Tra il 2000 e il 2001 pubblica diverse raccolte di tarantella: Lezioni di tarantella e Tarantella del Gargano. Fonda a Bologna la Scuola di Tarantella e danze popolari del Mediterraneo. 

I festival internazionali

Tra i vari festival internazionali a cui prende parte ricordiamo il Festival del Cinema egiziano all’Opera del Cairo, il Festival de Bruges, in Belgio, il Festival di Norimberga, in Germania, il Festival di Salamanca e Villanova in Spagna, il B.B.C. Chappel Union in Gran Bretagna, il Festival du vent in Corsica e il Roman Forum di Shanghai in Cina.

Nel 2006 ha insegnato  al Laboratorio di Etnomusicologia presso l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.

Nel 2o08 è tornato al Festival di Sanremo con Grande Sud. Nel 2011 ha pubblicato l’album Questione meridionale. Nel settembre 2011 ha ricevuto il premio artistico culturale e musicale Armando Gill. 

Il 20 ottobre 2017 esce il suo ultimo lavoro dal titolo Da che Sud è Sud. 

Nel 2018 è invitato dal Parlamento Europeo a Bruxelles a suonare in occasione della giornata dedicata ai diritti umani. 

Eugenio Bennato: vita privata, moglie, figli

Eugenio Bennato è sposato con l’attrice e cantante Pietra Montecorvino. I due hanno due figli: Fulvio e Carola.  

Pietra Montecorvino è il nome d’arte di Barbara D’Alessandro, cantante con alle spalle 11 album e attrice. Ha recitato, tra l’altro, nel nel film F.F.S.S. di Renzo Arbore.