Eurogames, Ilary Blasi in versione… Eva Kant

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Ottobre 2019 9:19 | Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre 2019 9:27
Ilary Blasi in versione Eva Kant

Eurogames, Ilary Blasi in versione Eva Kant

ROMA – Stivali rossi e salopette nera: per la finale di Eurogames Ilary Blasi si è presentata con un look aggressivo. Look che a molti ha ricordato Eva Kant.

L’intervista di Ilary Blasi a Vanity Fair.

“Che ricordi ho di Eurogames? Meravigliosi. Ricordo Frontone, il paese nelle Marche di cui sono originari i miei nonni. Ricordo le vacanze estive, le sere d’agosto passate sul divano con gli amici. Ricordo il divertimento, qualche incazzatura. Si tifava Italia, si rideva. È meraviglioso, per me, pensare di poter trasmettere ai miei figli quello che abbiamo vissuto noi”.

“Perché tanta nostalgia per la musica anni ’80? Non so, forse perché è la televisione con la quale sono cresciuta io. Mi sembra abbia qualcosa che oggi manca. Io non rinnego niente: mi sono occupata di gossip, di reality. Mi sono sempre divertita. Ma sentivo il bisogno di fare qualcosa per la famiglia, perché anche i miei figli potessero guardare la tv con gli occhi con cui l’ho guardata io”.

“Alvin? È stato come lavorare con un amico, quasi che il tempo non fosse mai passato. È stupido, forse, ma credo che, pur crescendo, si rimanga ancorati ad una data età. Io, per me, ho sempre 27, forse 28 anni. Lavorare con Alvin è stato come ritornare indietro: c’è stata la confidenza che l’affetto contribuisce a creare, silenzi che non sono mai suonati imbarazzanti”.