Fabio Fazio fa scuola in America: i casi Stephanopoulos (Abc) e Gayle King (Cbs)

di Caterina Galloni
Pubblicato il 7 maggio 2019 7:02 | Ultimo aggiornamento: 6 maggio 2019 20:22
Fabio Fazio fa scuola in America: i casi Stephanopoulos (Abc) e Gayle King (Cbs)

Fabio Fazio fa scuola in America: i casi Stephanopoulos (Abc) e Gayle King (Cbs)

ROMA – Fabio Fazio ha fatto scuola e proseliti in America. Anzi nel caso di George Stephanopoulos si può dire che sia stato superato e di parecchio. Stephanopoulos avrebbe conquistato dalla rete tv Abc qualcosa fra i 15 e i 18 milioni di dollari all’anno. Il contratto di Fazio, a quanto si è saputo, sarebbe di soli 11 milioni di euro in 4 anni. E mentre in Italia c’è polemica attorno al compenso multimilionario (in euro) che gli ha fissato la Rai di Mario Orfeo e Matteo Renzi, negli Usa si parla ora di un nuovo record, quello che sta per fare balzare il gettone della anchorwoman del network Cbs Gayle King da 5 a 11 milioni di dollari all’anno.

Pagesix.com lo dà per certo: Gayle King ha raddoppiato il suo compenso con un nuovo accordo da 11 milioni di dollari all’anno con Cbs News. Tra un’ampia revisione delle trasmissioni mattutine e delle notizie serali della CBS, King continuerà a condurre”CBS This Morning”. King, che ha considerato di lasciare la rete, è entrata in trattativa per il nuovo compenso alla ricerca di una “cifra alla Stephanopoulos”, un riferimento al recente accordo con ABC di George Stephanopoulos per un importo tra i 15 e i 18 milioni di dollari.

Oprah Winfrey, amica della King, ha dichiarato a The Hollywood Reporter: “Le ho detto Prendi quello che vuoi. Devi ottenere esattamente ciò che vuoi, perché è il momento. E se non lo ottieni, fai la mossa successiva” aggiungendo di aver perfino insistito con l’avvocato della King. King resterà a  “This Morning”, mentre la co-conduttrice Norah O’Donnell lascerà lo show e prenderà il posto di Jeff Glor a “CBS Evening News”. Il New York Post ha riferito che King in sella dopo una grande intervista a R. Kelly e l’inserimento nella lista di Time delle 100 persone più influenti al mondo ha presumibilmente chiesto che la O’Donnell fosse mandata altrove.

Susan Zirinsky, presidente di Cbs News, ha negato che nello spostamento della O’Donnell ci fosse lo zampino di King che peraltro presenterà “This Morning” al Matrix Award a Manhattan. Gayle King, nata il 28 dicembre 1954, è un personaggio televisivo, giornalista e autrice tv statunitense, dal 2012 co-conduttrice della trasmissione “This Morning” di Cbs News e secondo Wikipedia, è inoltre editor-at-large di O, The Oprah Magazine. Ha un figlio e una figlia. 

Prima di entrare in CBS News, King ha lavorato come inviato speciale per Good Morning America. Il 10 novembre 2011, King ha stretto un accordo con la CBS come co-conduttrice di This Morning, ed è stata definita una delle migliori conduttrici della rete. Nel 2018, King è stata inserita nella Broadcasting & Cable Hall of Fame. 

Ha annunciato in diretta sulla CBS di volere piena trasparenza quando ha appreso che la rete aveva pianificato di mantenere riservati i risultati di abusi e molestie sessuali. Nel dicembre 2018, circolava la voce che King fosse furiosa per le polemiche e il modo in cui alla CBS veniva gestita la situazione e che era pronta a lasciare la rete. Le è stato riconosciuto di essere rimasta impassibile mentre nel corso dell’intervista a R. Kelly sulle accuse di abusi sessuali, il cantante si è alzato dalla sedia e ha iniziato a urlare e a battersi il petto.  

George Robert Stephanopoulos (Fall River, 10 febbraio 1961) è un giornalista statunitense, capo redattore di ABC News e uno degli anchor man di Good Morning America. I suoi genitori sono di origine greca. Il padre è un prete greco-ortodosso e decano emerito dell’Archdiocesan Cathedral of the Holy Trinity di New York. Nel 1982 si è laureato in scienze politiche alla Columbia University. Pensò di seguire la strada religiosa paterna ma entrò a far parte dello staff di Michael Dukakis durante le elezioni presidenziali del 1988 e successivamente in quello di Bill Clinton nelle elezioni presidenziali del 1992.

Durante il primo mandato di Clinton (1992- 1996) è stato il portavoce della Casa Bianca nel 1993. Si è dimesso dallo staff presidenziale nel 1996, subito dopo la vittoria di Clinton al secondo mandato. Le memorie del suo operato alla Casa Bianca, pubblicate nel 1999 nel libro “All Too Human: A Political Education” hanno conquistato rapidamente al primo posto del The New York Times Best Seller list.

Dopo aver lasciato la Casa Bianca è diventato analista politico per ABC News e corrispondente per il programma “This Week” sempre nella stessa rete. Dal 2009 conduce “Good Morning America” con Robin Roberts, Lara Spencer, Ginger Zee e Amy Robach.