Fabio Rovazzi e la battuta a luci rosse a Sanremo Giovani. In prima serata

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 dicembre 2018 12:44 | Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2018 12:44
Fabio Rovazzi e la battuta doppiosenso a luci rosse a Sanremo Giovani. In prima serata

Fabio Rovazzi e la battuta a luci rosse a Sanremo Giovani. In prima serata (foto Ansa)

SANREMO – Fabio Rovazzi usa la parola “trombare” in prima serata, durante la finale di Sanremo Giovani. Nessuno ha dato seguito alla battuta del cantante (che nei suoi tormentoni si è sempre segnalato per un eloquio non proprio principesco), ma i social, sempre molto attenti a quanto accade in tv, non se lo sono lasciato sfuggire. Dopo l’esibizione dei Sisma, Luca Bizzarri ha detto che avrebbero dovuto far sentire di più la tromba, inteso come strumento musicale ovviamente. A questo punto è intervenuto Rovazzi: “Trombare è sempre importante”. Silenzio e imbarazzo, ma solo per pochi secondi. Lo show è andato avanti.

Buon finale in prime time su Rai1, Sanremo Giovani, il programma condotto da Pippo Baudo e Fabio Rovazzi, trasmesso in diretta dal Teatro del Casinò di Sanremo. La seconda e ultima parte della gara tra le giovani proposte è stata vista da 2 milioni 46 mila telespettatori pari all’11.49 di share. Sui social la trasmissione è stata la più commentata in prima serata. Grande seguito su Rai2 per il film “Maleficent” con Angelina Jolie che ha ottenuto 1 milione 764 mila spettatori con uno share dell’8.03. 

Su Rai3 il film commedia “Ogni maledetto Natale”, con Alessandro Cattelan e Alessandra Mastronardi, ha realizzato 1 milioni 345 mila spettatori e il 6.04 di share. Da segnalare in seconda serata su Rai1, il settimanale di approfondimento del Tg1 “Tv7” che ha fatto registrare 567 mila spettatori e il 9.01 di share. Sempre bene nel preserale di Rai1 “L’Eredita’”, con 4 milioni 256 mila spettatori e uno share del 23,08, mentre nell’access prime time “I soliti ignoti – Il ritorno” ha realizzato 4 milioni 246 mila spettatori e il 18.55 di share.

Su Rai3 molto bene alle 20.23 “Buon compleanno Piero”, l’appuntamento per festeggiare i novant’anni del celebre divulgatore scientifico, che ha segnato 1 milione 443 mila spettatori e il 6.65 di share. Le reti Rai dominano la prima serata con 8 milioni 144 mila spettatori e uno share del 35,88 e l’intera giornata con 3 milioni 531 mila e share del 35,98 di share.