Fabio Testi, battute sull’Olocausto al Grande Fratello Vip? Salvo Veneziano: “Mi ha detto che dovevamo fare la cura di Adolf”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Gennaio 2020 22:33 | Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio 2020 22:33
Fabio Testi, battute sull'Olocausto al Grande Fratello Vip? Salvo Veneziano: "Mi ha detto che dovevamo fare la cura di Adolf"

Fabio Testi, battute sull’Olocausto al Grande Fratello Vip? Salvo Veneziano: “Mi ha detto che dovevamo fare la cura di Adolf”

ROMA – Fabio Testi avrebbe pronunciato delle frasi contro le vittime dell’Olocausto. L’attore si sarebbe reso protagonista di uno scivolone pronunciando delle battute sugli ebrei. A lanciare l’indiscrezione è stato proprio Salvo Veneziano che, dopo la diretta di Live – Non è la d’Urso, tramite un video su Instagram, ha rivelato: “Io e Pasquale parlavamo della dieta… E lui se ne è uscito con delle battute sull’olocausto. Più volte ha detto che dovevamo fare la cura di Adolf. Mi ha detto dovevamo fare la cura di quelli che stavano dentro i lager…”.

Salvo inoltre si è chiesto come mai Alfonso Signorini, conduttore della quarta edizione del Grande Fratello Vip, abbia fatto finta di niente tralasciando una cosa così grave. Non è chiaro se queste parole siano stato o meno pronunciate da Fabio Testi, anche se l’ex concorrente della prima edizione del Grande Fratello non ha dubbi: “Queste sono parole pesanti”.

Inoltre Salvo ha anche lanciato nuove pesantissime accuse sull’attore: “Questa cosa non la sa nessuno, ma il giorno dopo che io ho fatto quelle battute su Elisa il signor Testi ha detto dentro la Casa che ero un maniaco sessuale… Mi ha messo questa etichetta in fronte… Perché nessuno ha preso provvedimenti?”. (fonte INSTAGRAM)