Fabrizio Frizzi, il dolore di Max Giusti: “Oggi sono morto un po’ anche io”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 marzo 2018 11:12 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2018 11:12
Max Giusti e Fabrizio Frizzi (foto Ansa)

Max Giusti e Fabrizio Frizzi (foto Ansa)

ROMA – “Voglio ricordarti col sorriso che avevi sempre anche se oggi, sono morto un po’ anche io! Ti voglio bene”.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Così Max Giusti, via Twitter, ricorda Fabrizio Frizzi morto nella notte per una emorragia cerebrale.

“Sono addoloratissimo, Fabrizio Frizzi era una persona meravigliosa, seria sul lavoro, ma anche divertente, entusiasta, fino agli ultimi giorni. Speravo stesse risolvendo il suo problema, quando mi hanno dato la notizia stamattina non ci volevo credere”.

Queste le prime parole del maestro Gianni Mazza, storico collaboratore del conduttore, da Domenica In a Scommettiamo che, arrivando stamattina al Sant’Andrea. Fra i volti noti all’ospedale anche Gloria Guida: “era una persona fantastica, come se non facesse parte dello spettacolo tanto era per bene. La sua scomparsa è un dolore grande”.

Al Sant’Andrea c’è anche Magalli: “Abbiamo condiviso 40 di vita di lavoro e di amicizia. Fabrizio ha rappresentato la buona televisione, quella garbata, quella senza liti, senza sopraffazione. Ha dimostrato che si può fare la tv essendo delle brave persone”.

“La tv – dice un’altra collega di Frizzi, Cristina Parodi – perde uno dei suoi uomini migliori. Non solo un grande professionista ma una persona per bene. Coraggiosa e gentile. Mancherai tantissimo”.