Fabrizio Frizzi alla figlia Stella di 5 anni disse: “Avremo poco tempo”

di Lara Volpi
Pubblicato il 26 marzo 2018 20:17 | Ultimo aggiornamento: 26 marzo 2018 20:17
Fabrizio Frizzi e le parole commosse alla figlia Stella

Fabrizio Frizzi

MILANO –  “Vorrei che fosse lei a conoscere suo padre, non che qualcuno debba raccontarle di me”: così parlava Fabrizio Frizzi.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Sapeva che l’età non giocava a suo favore, e che la piccola Stella, avuta a 55 anni dal suo amore giovane, Carlotta Mantovan, 25 anni meno di lui, era un dono tanto inaspettato quanto delicato. Delicato perché l’età e la salute non giocavano a suo favore. E hanno vinto la battaglia.

Il tempo che il conduttore gentile della sguaiata tv italiana ha avuto per la sua bimba è stato meno di quello che lui stesso pensasse. Fabrizio Frizzi è morto nella notte di domenica 25 marzo per una emorragia cerebrale, ma almeno dallo scorso ottobre stava male, anche se faceva di tutto per nasconderlo.

La piccola Stella è nata solo cinque anni fa dalla lunga relazione con Carlotta Mantovan, conosciuta alle selezioni per Miss Italia a Salsomaggiore Terme nel lontano 2001, quando lei aveva appena 17 anni, e che tredici anni e, come in tutti questi casi, molti pettegolezzi (talvolta maligni) dopo ha sposato.

“Non pensavo di diventare padre, mi ero rassegnato a rinunciare ad un’altra gioia in questa vita, ma era una mia scelta. Scoprire la paternità a 55 anni un po’ spiazza, ma è un atto di altruismo”, aveva detto di recente in una intervista a Vanity Fair. “Diventare padre in età avanzata è una schicchera di entusiasmo e morte: da un lato è una gioia incredibile, dall’altro so che avrò poco tempo per farmi conoscere da mia figlia, ma vorrei che sia lei a sapere direttamente chi è suo padre e non che siano altri a raccontarle di me”. Ma anche cinque anni posso essere tanto se ricchi di amore.