Fabrizio Frizzi, Michelle Hunziker: “Non è che non soffro se non lo scrivo in un post”

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 marzo 2018 21:34 | Ultimo aggiornamento: 29 marzo 2018 21:34
Michelle Hunziker parla della morte di Fabrizio Frizzi

Michelle Hunziker (Foto Instagram)

ROMA – Michelle Hunziker si difende da chi, nei giorni scorsi, l’ha accusata di non aver dedicato nemmeno un post sui social a Fabrizio Frizzi, morto domenica notte.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

Proprio ad Instagram la showgirl svizzera affida il suo pensiero amareggiato: “Non è assolutamente detto che si abbia sempre voglia di rendere pubblico il proprio dispiacere sui social e non è nemmeno detto che una persona non soffra perché non lo annuncia in un post”, ha risposto alle critiche.

Critiche assurde, sostiene la Hunziker, che rivendica il suo diritto a decidere come affrontare “la scomparsa di un caro collega, che ho amato come tutti moltissimo. Mi sono personalmente venute a mancare molte persone care nella vita e ogni volta cerco di affrontare il mio lutto con amore, l’unica via possibile per me”, ha sottolineato la conduttrice.

Hunziker ha poi posto l’attenzione su un eccesso di ‘virtualizzazione’ attraverso i social: “Molte, troppe persone stanno perdendo completamente il senso della vita reale sentendosi in assoluto potere, nella loro ipocrisia, di decidere cosa sia giusto dire o fare in determinate situazioni o a seguito di determinati fatti del quotidiano. Molti danno per scontato che un personaggio pubblico debba per forza postare sempre qualcosa o rispettare un assurdo silenzio imposto quando qualcuno purtroppo viene a mancare. Ma ognuno dovrebbe affrontare il lutto come vuole, come può e a sua completa sensibilità e discrezione”.