Fatima Alì è morta, era malata di tumore: addio alla star di Top Chef

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 gennaio 2019 16:44 | Ultimo aggiornamento: 26 gennaio 2019 16:44
fatima alì morta

Fatima Alì è morta, era malata di tumore: addio alla star di Top Chef

ROMA – Aveva rivelato di essere malata di tumore e che secondo i medici le restava un solo anno di vita. Invece Fatima Alì, la 29enne concorrente della versione americana dello show culinario ‘Top Chef’, affetta da sarcoma di Ewing, si è dovuta arrendere solo dopo pochi mesi da quel triste annuncio fatto a ottobre scorso. Aveva dato la triste notizia della malattia ai fan a mezzo Instagram: “Le cellule tumorali che i medici credevano fossero scomparse sono tornate alla riscossa e più vendicative di prima all’anca sinistra e al femore. Il mio oncologo mi ha detto che ho un anno di vita. Con o senza il nuovo regime chemioterapico” scriveva Fatima nella sua lettera.

“Non vedevo l’ora di diventare 30enne, un po’ civetta e prosperosa. Suppongo che dovrò intensificare i miei flirt. Non ho tempo da perdere”. Fatima pensava di aver sconfitto il male che la affliggeva dai primi mesi del 2017, il sarcoma di Ewing, e sembrava esserci riuscita. I medici le avevano detto che la chemioterapia aveva agito bene. Che il tumore era scomparso. A settembre invece la ricaduta, più violenta di prima.

Era piena di talento Fatima e sognava di aprire il suo ristorante un giorno. Secondo i suoi racconti durante il reality “Top Chef”, era arrivata negli Stati Uniti dal Pakistan all’età di 18 anni. Ha frequentato il Culinary Institute of America e ha scalato le classifiche nella scena dei ristoranti di New York. La sua lettera finiva con una riflessione importante: “Fa ridere, non è vero? Quando pensiamo di avere tutto il tempo del mondo in cui vivere e fare le cose, ci dimentichiamo di vivere a pieno le esperienze di vita. Quando però quella possibilità ci viene strappata via, è lì che allora ci sforziamo di provare tutto”.

I primi giorni di gennaio, un nuovo aggiornamento. “So che è passato molto tempo dal mio ultimo post e molti potrebbero aver intuito il perché – aveva scritto sul social Fatima – Sono malata e la mia salute sta peggiorando. In questo momento tutto ciò di cui ho bisogno sono semplici preghiere. Spero che in qualche modo troverete nel vostro cuore il perdono, per tutte le volte in cui potrei avervi ferito. Vi ringrazio per tutte le volte in cui mi avete dato gioia. Vi aggiornerò come posso”.

Centinaia di persone, colleghi e sconosciuti, le avevano fatto i loro auguri, hanno provato ad incoraggiarla e si sono stretti intorno a lei per farle forza in questa dura battaglia. La famiglia, dopo l’annuncio della scomparsa, ha pubblicato sul suo profilo un collage di immagini: “Fatima era a casa con noi, circondata dai suoi affetti e con il suo amato gatto quando ci ha lasciati. Il suo spirito continuerà a guidarci, e speriamo che tutti voi ascoltiate le sue lezioni: vivere a pieno, come lei, inseguire le proprie passioni, diffondere gioia e amore, essere generosi, viaggiare, aiutare gli altri e non aver paura di percorrere la strada meno battuta. Anche negli ultimi momenti, Fatima ci ha insegnato come tutti dovremmo vivere”.