Fausto Leali invita a cena i fratelli Balotelli: “Ho capito di aver sbagliato”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2020 10:18 | Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2020 10:18
Fausto Leali invita a cena i fratelli Balotelli: "Ho capito di aver sbagliato"

Fausto Leali invita a cena i fratelli Balotelli: “Ho capito di aver sbagliato” (Foto Ansa)

“Ho capito che avevo sbagliato”, dice Fausto Leali che poi invita a cena i fratelli Balotelli dopo l’episodio della frase razzista.

“Una fucilata nello stomaco” definisce Fausto Leali la squalifica dal Grande Fratello Vip, arrivata a seguito delle accuse di razzismo per una frase pronunciata di fronte al coinquilino Enock Balotelli (“nero è il colore, negro la razza”).

Uscito dalla Casa il cantante 75enne si sfoga con il Corriere della Sera, ammettendo i propri errori. “Ho capito che avevo sbagliato non considerando le offese che aveva subìto”, dice Leali. “Ma ora siamo d’accordo: andremo presto a mangiare assieme, anche con suo fratello Balotelli (Mario, ndr): voglio scusarmi e fargli capire che tipo di persona sono. Se non mi sono scusato subito è perché sono timido”.

Lo stesso Mario Balotelli era intervenuto nel corso della puntata per commentare quanto dichiarato da Fausto Leali: “Non sei razzista”, ha esordito, “ma hai detto una cosa da ignorante”.

L’intervento di Mario Balotelli

L’ex calciatore di Milan, Inter e Brescia Mario Balotelli era presente al Grande Fratello Vip per commentare le parole di Fausto Leali. Nella Casa tra i concorrenti c’è infatti il fratello Enock. E proprio Enock è stato preso “di mira” da un altro concorrente all’interno della casa, Fausto Leali.

Il cantante, protagonista in negativo, durante una conversazione con gli altri inquilini, si è rivolto così all’ex giocatore: “Perché è negro non glielo facciamo l’applauso”. Gli altri partecipanti hanno preso immediatamente le distanze e inevitabilmente è scoppiata la polemica.

“Io penso che in Italia – afferma Mario Balotelli sul caso Fausto Leali – non ci siano molti razzisti, ma c’è tanta ignoranza“. Poi rivolgendosi a Fausto Leali: “Non ti conosco e quindi non ti giudico. Di sicuro hai avuto un’uscita non buona. Quando dici che quella parola si può usare, la vedo più come una cosa da ignorante che da razzista. Sono convinto che tu non lo sia, anche se hai detto una cosa grave”.

Il mancato saluto con Dayane Mello

Poco prima che Mario interrompesse il collegamento con la Casa, Antonella Elia ha chiesto di poter parlare con lui: “Ti volevo dire che nella Casa c’è una donna il cui cuore palpita per te. Vuoi salutarla?”. Mario non ha sorriso immediatamente, deciso a prendere le distanze dalla cronaca rosa che l’ha travolto anche a causa di alcune dichiarazioni di Dayane. Poi ha accettato la richiesta dell’opinionista: “Io sono qua per salutare mio fratello. Non sono un tipo da gossip o da storie passate. Dayane la conosco da molti anni, le voglio bene e quindi la saluto volentieri”. (Fonte Grande Fratello Vip).